Pagine



MI PRENDERO' CURA DI TUTTI I TUOI SOGNI


È GIUNTA L'ORA





Da quando ho iniziato seriamente e direi anche compulsivamente a leggere dei libri, ho sempre avuto ben in mente il desiderio di confrontarmi con la trilogia di Tolkien. Avevo però sin dal primo momento abbracciato l'idea di avere tutti e tre i libri separati tra di loro e non una raccolta che li collezionasse in un unico volume, questo perché ho trovato estremamente scomodo leggere "I pilastri della terra", che come numero di pagine non è da meno rispetto ai tre volumi di Tolkien. 

Ho così iniziato, con estrema calma, la mia ricerca, alla quale con il tempo ho aggiunto un nuovo livello di difficoltà, non volevo spendere eccessivamente. Ora questa mia avventura aveva inizio nel 1991 e me la sono presa comoda, talmente tanto comoda, che i volumi che vedete nella foto di sopra li ho acquistati ben 15 anni dopo, nel 2006. 

Ora, una volta comprati, mi sarebbe stato facile appagare la mia voglia di leggeri, anche perché nel frattempo mi ero tenuto ben lontano dalla trama, dai film e tutto ciò che in un qualsiasi modo potesse rovinarmi il piacere della scoperta e della lettura e invece  scelsi di soprassedere, decisi che non era il momento giusto e che ancora dovevo aspettare, non sapevo bene cosa o quale tipo di segnale, ma ero sicuro che quello non era ancora il momento.
Sono trascorsi così altri 7 anni e di tanto in tanto ripensavo a loro, alla polvere che non doveva rovinarli, a mantenerli perfettamente integri, nell'attesa del momento perfetto. 

Lo scorso mese poi, quando ho traslocato, li ho riposti negli scatoloni insieme a tutti gli altri miei libri, quelli che ho già letto e riposizionandoli successivamente nella libreria, non mi hanno trasmesso nessun tipo di brivido. 
Però poi, quello stesso trasloco in qualche modo è stato galeotto, perché ho potuto arredare una stanza con pochi mobili, giusto un armadio, un tappeto, un comodissimo divano e nessuna tv, una specie di antro nel quale rintanarmi a pensare e non solo. Ed è su quel divano, completamente isolato dal resto del mondo, in un silenzio quasi irreale, che ho completato con estremo piacere la lettura di un paio di libri, comprendendo che è ormai giunta l'ora di cimentarmi con questi tre tomi.

Quindi, già da questa sera, inizierò ad alienarmi dal mondo reale e ad immergermi nella terra di mezzo, con la speranza che i libri che andrò a leggere, siano all'altezza delle mie aspettative.





4 commenti:


  1. Poichè i consigli sono doni pericolosi, anche se scambiati fra saggi, e tutte le strade possono finire in un precipizio.
    ciao G

    RispondiElimina
  2. Un lampione elettrico può essere ignorato, per la semplice ragione che è insignificante e transitorio. Le fiabe, invece, si occupano di argomenti più permanenti e fondamentali, come il fulmine.
    Citazioni Celebri di J.R.R. Tolkien
    ciao G

    RispondiElimina
  3. Grazie per essere tornata a visitarmi

    RispondiElimina
  4. ti voglio bene,,,,,,,e tu lo sai, grazie per non esserti dimenticato di me

    RispondiElimina

Non saranno pubblicati:

* messaggi non inerenti al post
* messaggi totalmente anonimi (cioè senza nome e cognome o pseudonimo)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee


Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio (potete rispondere in calce al commento a cui volete fare riferimento)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.