Pagine



MI PRENDERO' CURA DI TUTTI I TUOI SOGNI


#AMOREPERSEMPRE 68




Rubero' dalle tue labbra il più dolce dei tuoi sorrisi, per farne uno splendido diadema, che porterò per sempre con me 



MASSIMA IDIOZIA 05



Una bara non potrà mai seppellire i nostri sentimenti 


#AMOREPERSEMPRE 67




Eri dentro di me, ancor prima che io nascessi e vi resterai in eterno 



MASSIMA IDIOZIA 04




Un poeta a cui hanno rubato l'ispirazione è disperatamente triste, come una farfalla senza ali. 



IMMAGINI 2





Sacrosanta verità....









MASSIMA IDIOZIA 03



Il dolore ci porta a lasciar scivolare via i ricordi, come sabbia tra le dita, ma una ferita al cuore,  è una medaglia conquistata sul campo di battaglia della vita, di cui andare fieri per sempre. 



PANORAMA - Agropoli vista dall'alto





Non è che io sono in giro solo ed esclusivamente per Agropoli, ma in questo periodo mi sta capitando di scattare delle belle foto in questa zona...













IMMAGINI 2 - tir




Leggo la scritta sulla fiancata e penso


'Se loro sono un Tir, noi siamo una Ferrari'






#AMOREPERSEMPRE 66




TU sei IL motivo, unico e solo





MASSIMA IDIOZIA 2



Il più lancinante degli addii è quello che non si è mai ricevuto 




MASSIMA IDIOZIA 1




Solo dopo aver toccato con mano l'inferno che è in fondo alla nostra anima, possiamo cominciare a risorgere





#AMOREPERSEMPRE 65




Se tu non ci fossi stata, io non avrei mai vissuto 



100 MINUTI





Probabilmente l'avrete già incrociata e nello stesso tempo vi avrà divorato l'anima, così com'è stato per me. Superfluo quindi dire che è una delle notizie più commuoventi e allo stesso tempo strazianti che ho letto negli ultimi tempi, ragioni per le quali mi sento di dover rendere omaggio qui a dei genitori eccezionali e a un piccolo eroe, che non ha avuto il tempo di vivere, ma che resterà immortale.

Lode a te Teddy, cucciolo d'uomo



Per leggere la notizia Clicca qui












IMMAGINI 1



Ci sono tante bellissime immagini in giro per il web, che arredare un piccolo spazio di questa mia isola con alcune di loro è un'idea che mi piace moltissimo 



FOTOGRAFANDO - Seduta



Se dovesse arrivare un gigante.... 



DOMENICA FELICE






Arrivano notizie che faranno la felicità di Salvini e di tutti coloro che come lui sono pronti a mettere in moto le ruspe in Italia. In 700 non sono riusciti ad attraversare lo stretto di Sicilia e non hanno messo piede in Italia, anzi qualcuno addirittura porta il numero a 950, però è meglio non esultare troppo presto, perchè non si sa mai e poi questo punto la gioia sarebbe davvero incontenibile per questi signori.

Però io sono qui ed immagino già la contentezza di queste persone, che non si troveranno tra i piedi altri 700 africani a cui dare da mangiare dormire e bere, immagino già la felicità di questi signori che risparmieranno migliaia e migliaia di euro in picconi, martelli e ore di lavoro, perchè non dovranno demolire le loro baracche, immagino già quanto sia stata felice la loro domenica, davanti all'idea di non trovarsi tra le pa..e questi immigrati che vengono qui a sporcare, lordare e dare fastidio alle loro donne e immagino inoltre il rammarico, il solo che provano, perchè non sono stati loro a rovesciare quel barcone, ma solo una mera casualità, però, pensandoci, è un'idea in più per il futuro, chissà.

Ecco, felice domenica a voi, perchè io piango 700 vite perse e prego per loro e per voi, perchè sappiatelo, anche voi siete morti, camminate su questa terra, ma siete molto più morti di loro, gente priva di umanità e sentimenti.  

#AMOREPERSEMPRE 63



Attraverso ogni mia notte accompagnato dallo stesso desiderio, che possa essere l'ultima senza di te.

SPETTINATI SENTIMENTI






Ho spettinato i sentimenti, in un giorno senza sole e li ho lasciati liberi di vagabondare in giro per il mondo, alla ricerca di una diversa complicità.


Bradi, spaiati, li ho lasciati accompagnati dalla loro solitudine e da un sorriso senza denti, perché in fondo, emarginarsi, equivale ad affrontare il più terribile dei nemici, la propria anima nuda, ed io sentivo prepotente l'esigenza di combatterla.


Ed ecco che ad un certo punto, però, non mi sono più sentito, non mi sono più cercato, mi son perso e non mi sono ritrovato, così che alla fine ho anche smarrito la voglia di sorprendermi, la sola che da sempre mi lega a filo doppio, al più prossimo dei giorni.


Ed è da sempre così che l'allegria di colpo sparisce, tutto svanisce ed in un istante si incupisce lo sguardo, finchè non si rattrista anche il respiro, che in fondo è già da un pò, poco più di un sospiro.


Poi un rumore, nulla di più di un suono, poco meno di una suoneria, una parola, un gesto amabile, la bellezza della gratuita gentilezza, che spontaneamente sbuca tra le nebbie di quella, che sino a poco fa era una perduta voglia e adesso, invece è una vigorosa inquietudine.


Non cerco, non trovo, non voglio, non attendo, ne pretendo, ma adesso, perlomeno, nemmeno più mi perdo, perchè di nuovo, in ogni mio domani, ci sarò di nuovo io, al centro del mio progetto e la voglia irruente di un nuovo gesto gentile, che forse non giungerà mai più, ma che da solo accende un barlume di speranza.







#AMOREPERSEMPRE 62



Vorrei vederti vestita soltanto dei miei baci



LOST - Michael Bublè







Non riesco a credere che sia finita
ho visto l'intera cosa cadere
e non ho mai visto la scritta che c'era sul muro
se solo avessi saputo...
che i giorni si stavano liberando del passato
che le cose belle non durano mai
che tu stavi piangendo

l'estate è diventata inverno
e la neve è diventata pioggia
e la pioggia si è trasformata in lacrime sul tuo viso
ho a fatica riconosciuto la ragazza che sei oggi
Dio, spero che non sia troppo tardi
che non sia troppo tardi
perchè non sei sola
sono sempre lì con te
e ci perderemo assieme
fino a che la luce arriverà ed entrerà
perchè quando ti senti come se fossi esaurito
e il buio vince su di te, tesoro, non ti sei persa
quando il tuo mondo si schianta
e non riesci a sopportare il pensiero
ho detto, tesoro, che non ti sei persa

la vita a volte non ha pietà
può lacerarti l'anima, può farti sentire
come se fossi impazzito
ma tu non sei impazzita
anche se le cose sembra che siano cambiate
c'è una cosa che è ancora la stessa:
tu sei rimasta nel mio cuore
e noi possiamo volare, volare, volare via

perchè non sei sola
ed io sono sempre lì con te
e ci perderemo assieme
fino a che la luce arriverà ed entrerà
perchè quando ti senti come se fossi esaurito
e il buio vince su di te, tesoro, non ti sei persa
quando il tuo mondo si schianta
e non riesci a sopportare il pensiero
ho detto, tesoro, che non ti sei persa
ho detto, tesoro, che non ti sei persa
ho detto, tesoro, che non ti sei persa
ho detto, tesoro, che non ti sei persa








#AMOREPERSEMPRE 61




Sei il mio solo lieto fine


Mi INNAMORERO'





Mi innamorerò, quando, in un giorno di primavera,
immerso in un mare di farfalle,
riuscirò a sentirmi di nuovo più leggero
di un battito di ciglia.



Mi innamorerò nel mezzo di ogni nuovo tramonto,
ritrovandomi contornato dal buio
e illuminato di vero amore.



Mi innamorerò al suono silenzioso di mille violini,
che ogni notte trasporteranno lentamente alle mie orecchie
la soffusa voce
di chi ha per me, il più intenso dei suoi sentimenti.



Mi innamorerò,
quando la mia tristezza scomparirà
spazzata via da un sorriso inatteso,
soltanto mio.



Mi innamorerò di nuovo e soltanto,
nel preciso istante in cui  i miei occhi
di nuovo
si fonderanno con i tuoi.






ELEZIONI REGIONALI 2015




Questo signore al centro della foto è il mio eroe e lo resterà per tutta la campagna elettorale, a meno di stravolgimenti imprevedibili, dei quali ovviamente vi terrò al corrente.

Perchè scrivo che è il mio eroe politico?

Forse perchè è del PD? No assolutamente, non lego le mie idee politiche ad un partito e di solito sono portato a votare le persone che si avvicinano a me e non io a loro;

Allora perchè è il Sindaco (e lo ribadisco sindaco) di Giffoni Valle Piana? Questa notizia spiega la foto con i bambini, essendo quel paese famoso nel mondo per il Film Festival, ma non ha nulla a che fare con la mia scelta;

Allora perchè nella foto c'è un Renzi sorridente? Eh no, questo potrebbe addirittura essere un punto a suo sfavore, far sorridere un Presidente del Consiglio (anche se in quella foto poteva non esserlo ancora) di solito vuol dire essere asserviti a lui e questo non è mai un buon segnale.

Si, ma allora perchè è il mio eroe? Ti starai chiedendo, semplice, è un ignorante inconscio. 

Guarda la foto e leggi come ha sillabato Campania, la regione per la quale aspira a diventare ONOREVOLE


CA MPANI A


Ok, io ci ho messo un quarto d'ora per smettere di ridere, perchè quando ho realizzato quanta ignoranza occorre per scrivere ciò e il titolo a cui aspira, posso solo o ridere o piangere e io ho preferito la prima via, per 15 minuti di sano svago.

Ora lo so che non lo avrà scritto lui, che non lo avrà immaginato lui, che non lo avrà stampato lui, che probabilmente nessuna fase del processo di preparazione di quel manifesto è passato attraverso le sue mani, ma lui lo avrà letto e approvato, prima di farlo affiggere, anche perchè parliamo di un 6.00 x 3.00  mt, qualcosa di enorme e riproposto in più punti, ecco lui lo avrà letto e approvato, quindi per me, un politico che non si rende conto di ciò, mostra tutta la sua ignoranza e merita di diventare il mio eroe.

Se ce l'ha fatta lui a diventare Sindaco, aspirare a diventare Onorevole, tutti possiamo.

Quindi, parafrasando Totò  Vota Pa olo, Vota Pa olo, Vota Pa olo.






IO TI CERCHERO' live Taormina - Jovanotti




ASCOLTATELA, NON VE NE PENTIRETE




Come strano incontrarti di sera
in mezzo alla gente
salutarci come due vecchi amici
ehi ciao come stai
quando un giorno di notte mi hai detto
"Non ti lascero' mai"
quando un giorno di notte t'ho detto
"Non ti lascero' mai"
e adesso siamo occhi negli occhi
e non serve a niente parlare
ho la mappa di tutti i tuoi nei la potrei disegnare
nei tuoi occhi ritrovo i miei giorni di qualche anno fa
le domeniche senza far niente
e voglia di sincerita'
parliamo un po' raccontami quello che fai
sei la stessa che un giorno m'ha detto
"Non ti lascero' mai"
quando un giorno di notte m'hai detto
"Non ti lascero' mai"
quando un giorno di notte t'ho detto
"Non ti lascero' mai"
io ti cerchero' negli occhi delle donne
che nel mondo incontrero'
e dentro quegli sguardi mi ricordero' di noi
chissa' se si chiamava amore
nei tuoi occhi mi ritrovo
nell'attimo prima in cui sto per baciarti
l'universo si ferma un istante
perche' vuole ammirarti
tutto il resto mi passa alle mani
come la sabbia del mare
resta solo un diamante che brilla
e che continua a brillare
ogni volta che mi torni in mente
continua a brillare in un angolo della mia mente
ti continuo ad amare
io ti cerchero' negli occhi delle donne
che nel mondo incontrero'
e dentro quegli sguardi mi ricordero' di noi
chissa' se si chiamava amore
io ti cerchero'
negli occhi delle donne che nel mondo incontrero'
e dentro quegli sguardi mi ricordero' di noi
chissa' se si chiamava amore 

LE DOMANDE







E' più ricco chi ha una montagna di soldi o dei quesiti da soddisfare?
E' più importante avere delle domande da porsi o delle certezze da diffondere?
Vive meglio chi ha delle curiosità o delle verità?

Personalmente ho sempre sostenuto che i dubbi aiutano a saper stare al mondo, perché l'incertezza è figlia della curiosità e madre di un'intelligenza sempre all'opera. Chi non ha nulla di granitico su cui fondare le proprie certezze, è di sicuro un uomo o una donna che non potrà mai essere colto di sorpresa dalla propria sbadataggine, perché non sarà mai distratto dal nulla, ma sempre attento alle cose importanti, alle quali dedica la massima attenzione.

Poi lo so da me che è difficile non dare per scontato le cose, soprattutto quando si fondano sulle consuetudini, ma è proprio lì che inizia l'errore, sulla ripetizione ossessiva dello stesso schema, perchè una distrazione può avere delle gravissime conseguenze e dare adito al più sordo dei capitomboli, quello del nostro io.

E allora eccomi ancora qui, di fronte alle mie domande, che non accentano a diminuire, anzi, continuano ad aumentare con il passare degli anni e lo fanno in maniera esponenziale, perchè sono un tipo dubitativo, che si nutre della vita e la vita, per me è la continua ricerca di qualcosa, che forse non potrò mai raggiungere, ma che di certo mi aiuta a stare meglio al mondo.




YOU'lL BE IN MY HEART





Fai smettere il tuo pianto,
Andrà tutto bene.
Prendi la mia mano, stringila forte.

Ti proteggerò
Da tutto ciò che ti circonda
Sarò qui,
Non piangere.

Pur essendo tanto piccola
Sembri molto forte,
Le mie braccia ti avvolgeranno,
Ti faranno sentire protetta e al caldo.
Questo legame tra di noi
Non può essere rotto,
Sarò qui,
Non piangere.

Perché sarai nel mio cuore,
Si, sarai nel mio cuore.
Da questo giorno in avanti,
Ora e per sempre…

Tu sarai nel mio cuore,
Non badare a quello che dice la gente,
Sarai nel mio cuore, sempre.

Perché loro non possono capire
Quello che noi sentiamo,
Semplicemente loro non si fidano
Di quello che non riescono a spiegarsi.
Io lo so che noi due siamo diversi ma,
dentro di noi, nel profondo,
non siamo affatto diversi.

E tu sarai nel mio cuore,
Si, sarai nel mio cuore.
Da questo giorno in avanti,
Ora e per sempre…

Non ascoltare ciò che dicono gli altri
Perché loro non sanno nulla.
Noi abbiamo bisogno l’uno dell’altra,
Di averci, di stringerci,
Loro capiranno solo con il tempo,
Lo so…

Quando il destino chiama
Devi essere forte,
Io potrò non essere con te
Ma tu dovrai tenere duro.
Loro capiranno solo con il tempo,
Lo so…
Glielo dimostreremo insieme!

Perché sarai nel mio cuore,
Credimi, sarai nel mio cuore.
Io sarò qui,
Da questo giorno in avanti,
Ora e per sempre…

Oh, tu sarai nel mio cuore,
Tu sarai qui, nel mio cuore,
Non badare a quello che dice la gente,
Sarò qui con te,
Tu sarai nel mio cuore,
Sarò qui, sempre.
Sempre.
Sarò con te,
Sarò qui per te, sempre.
Sempre e sempre.





IL GUARDIANO DEL FARO - Il libro







Gli ho fatto la corte mentalmente per oltre tre mesi e mi sembrava il caso, che avendolo visto un paio di giorni prima del santo Natale, che lo acquistassi un paio di giorni dopo la santa Pasqua. Fatto. 

La verità, se proprio devo dirla tutta, è che mi aveva intrigato molto il faro sulla copertina, l'idea di un'isola deserta, abitata al contempo da due soli esseri umani e tanti spiriti, una storia che convive tra il giallo ed il surreale.

Lette le prima 30 pagine, spero non faccia la fine di tutti i libri che in questi ultimi mesi ho acquistato, iniziato e poi riposto da parte. Mi vergogno con me stesso della cosa, ma non riesco più a seguire il filo logico di qualcosa che si protrae nel tempo, se non si tratta del mio lavoro.

Le uniche letture che faccio (e onestamente non sono poche) riguardano l'attualità e le Lettere di Consegna Lavori (LCL) a cui devo fare riferimento, un vero peccato.

Tra le altre cose, il pochissimo tempo a mia disposizione, non mi consente (o forse solo non mi consentiva) di redigere questo mio blog, anche se credo di aver trovato un rimedio a questa mia defaillance.

Il tempo sarà galantuomo e mi dirà chi è l'assassino, sia del libro, che del mio tempo libero.



CONTROINDICAZIONI







L'immagine, che come sempre utilizzo per fornire un'idea di cosa troverete nel post, è abbastanza esplicita e quindi si, parlerò di sesso, anzi per la precisione, di Kamasutra.

Io non ho mai amato le acrobazie fini a se stesse, non ho mai inteso il sesso come una raccolta di posizioni e/o donne, ho sempre immaginato che ogni singolo respiro fosse finalizzato esclusivamente al piacere reciproco, in funzione di un attimo intenso ed immenso, che poteva e doveva essere condiviso.

Forse è anche per questo che ho trovato ridicolo l'articolo che segue, credo infatti, anzi sono convinto, che le controindicazioni non devono essere di carattere fisico, ma esclusivamente di ordine sentimentale.





Per leggere l'articolo  Clicca qui

PANORAMA - Agropoli dal molo di sottoflutto





Le foto panoramiche sono tra le mie preferite e forse quelle che mi riescono un pò meglio, ora poi che ho scoperto un diverso modo di scattarle, credo che ne farò molte di più, ed aiutandomi con i filtri del mio smartphone, ho intenzione di pubblicarne molte su questo mio blog, naturalmente live.

Questa è la prima, ha come soggetto il mare, è scattata in pratica in mezzo al mare e la trovo divina, fosse solo per l'invidia che si può provare per chi abita su quel costone di roccia o per chi può cenare sulla spiaggia, in quella struttura bianca, in basso a destra nella foto.

Gran bella foto, consentimelo

FOTOGRAFANDO - Luna autostradale




L'imprecisione della macchina fotografica non ci renderà mai e poi mai la bellezza di un'immagine vista attraverso i nostri occhi, vuoi per la mancanza di nitidezza della foto, vuoi perchè l'emozione di un momento non si può comunque imprimere da nessuna parte. però uno almeno ci prova a condividere il tutto. 

A volte ci si riesce, anche grazie all'aiuto di qualche filtro, a volte, come questa, non è possibile, ma almeno ci ho provato a farvi capire quant'è bella la luna che fa capolino dietro una collina e diventa quasi meta di un viaggio.



FOTOGRAFANDO - 'A pastier




Non è Natale se non c'è Gesù bambino, non è compleanno se non ci sono gli auguri, non è carnevale senza le mascherine, non è Pasqua senza la pastiera.

Eccola nella foto, la vedete e peccato che questo mezzo non consenta di trasmettere i profumi, vi dico solo, che dopo oltre un'ora che l'avevo consumata, felicemente consumata, una persona con la quale mi sono incontrato mi ha detto testualmente

"Sento nell'aria un ottimo odore di pastiera"

Ed io tra me e me pensavo

"Sento ancora in bocca un ottimo sapore di pastiera"

godendo.



#ECCHISSENEFREGA







Ma si, ma chi se ne frega se non uso più facebook per "promuovere" il mio blog e le idiozie che pubblico su di esso, l'idea originale relativa ai social network, per me, era quella di dare un pò di visibilità in più a questo mio spazio.

Che mi importa se d'ora in poi scriverò solo per me, forse mi sentirò più libero di mettere nero su bianco delle caxxate, tanto saranno in pochi a leggerle, solo chi capita qui per sbaglio e certamente ancora di meno le persone che si sentiranno in di commentarle.

Che rilevanza può avere se arriverò prima o poi a un milione di pagine visitate, se devo farlo, voglio iniziare ad avere la certezza che è meritato come traguardo e non frutto di una sorta di doping da visitate immeritate.

Ed infine, ultimo, ma non ultimo, adesso mi sentirò nelle condizioni di poter essere ancor di più me stesso, perchè chi arriverà qui e soprattutto chi resterà qui, non la fa per me, ma per il guardiano, che è una parte del mio essere, ma è quella che ho deciso di vivere in libertà, qui sul mio blog. qui sulla mia isola.