Pagine



MI PRENDERO' CURA DI TUTTI I TUOI SOGNI


I FILM CHE AMO - Il tempo delle mele




Ci sono fotogrammi, che nell'immaginaro collettivo, cristallizzano nel tempo i suoi protagonisti.

A mio modesto avviso, uno di questi riguarda Sophie Marceau, che per tutti noi quarantenni ha e avrà per sempre 13 anni, l'età che aveva quando girò "Il tempo delle mele".

Poi è diventata una signora attrice, recitando in un film della saga di James Bond e in Bravehart. Cresscendo, di se non ci ha nascosto più nulla, ma se chiedi al primo che capita "descrivimi la Marceu", ti racconterà di Vic, la protagonista adolescente di un film, che alla fin fine abbiamo visto un po' tutti.

Perché porto nel cuore questa pellicola? Un banale film francese, la cui trama sostanzialmente ha lasciato poca traccia di se? Per quell'unica scena che conta di essere ricordata e che è di sicuro valsa il prezzo del biglietto, il finale.

Perché poi è vero, spesso i film si costruiscono in funzione dell'ultima scena, ma qui bisogna ammettere onestamente che funziona solo quella, però lo fa alla grande.

Perché poi, quando risuonano le note di reality, un po' tutti andiamo lì con la memoria.

Perché poi ogni donna ha desiderato almeno una volta di viverlo.

Perchè poi, io dopo quel film, ho imparato definitivamente a fare il nodo della cravatta e come sta addosso a me, quest'accessorio di  moda ...... :-)))

Mi sa che dovevo comprarmi un walkman da piccolo. Forse è per quello, che alla fine è rimasto solo un sogno, il finale di un film, che non si riesce a dimenticare







E  ANCORA OGGI





SAKINEH NON DEVE MORIRE

9 commenti:

  1. avevo scritto un post sul Tempo delle Mele... il "mio" tempo delle mele... non so se l'avevi letto.
    sarà anche un film leggero ma... quella scena fa sognare!

    RispondiElimina
  2. Ahimè no, non ho letto il tuo post, ma se mi segnalerai il link, recupero.

    Si è un minuto solo, ma quello sguardo di Vic a Mathieu ........

    Ah, adesso ricordo perchè ho studiato francese a scuola..........

    E questa, mi sa, he la capiscono in pochi :-))

    RispondiElimina
  3. TRATTO DA FACEBOOK

    Grazia D'urso

    rivisto poco tempo fa..devo dire che mi emoziona ancora :)

    RispondiElimina
  4. Che tuffo al cuore!
    Quanti anni avevo.... non ricordo bene...penso 11/12 anni... forse 13.
    Basta una musica.... qualche nota....per riportarti indietro negli anni. Non ero ancora adolescente e quindi non vivevo ancora quelle pulsioni da "sturm und drang" e quelle ribellioni generazionali tipici dell'eta'.....
    Ero una bimba.... ignara del mondo e delle cose di cuore...come adesso nn ce ne sono piu' a quell'eta'....
    ora sono molto piu' avanti...molto piu' strutturati.... molto piu' consapevoli e con le idee piu' chiare.....
    Io invece ero li.... piccola piccola... con sogni grandi grandi e immaginavo il giorno che avrei dato il primo bacio..... che tenerezza che mi faccio a ripensarmi....
    E nell'attesa ho consumato lo specchio che mio papa' usava per fare la barba..... :)))
    Passarono altri 4 anni prima che le mie labbra sfiorassero una bocca vera...
    Ricordo ancora quella sensazione strana... di una cosa morbida e umida che si dimenava senza controllo e cognizione..... nella mia bocca... ed io che non sapevo dove mettere la mia!!!! ah ah ahahahahah.... se ci penso.... ah ahahahahaha.........
    E poi... quando era arrivato x noi il momento del Walkman.... era gia' passata la moda.... e ne era arrivata un'altra: lo stereo portatile a palla!!!! Che zauri..... !!!!! ah ahahaha........
    Non posso non pensare a quanto eravamo puri....
    Grazie Guardiano..... questo post mi e' proprio piaciuto.


    Stella.

    RispondiElimina
  5. Grazie a te del bellissimo commento.
    E' stato un vero piacere leggerlo, credimi

    RispondiElimina
  6. TRATTO DA FACEBOOK

    Paola Giordano

    Sono trascorsi davvero troppi anni il film non lo ricordo davvero più se non per la colonna sonora .

    RispondiElimina
  7. Stella mio dio mentre ti leggevo mi vedevo ugualeeeeeee.
    IL mio primo bacio, terribile ma desiderato,
    quando ci pensavo mi piaceva.
    Non sono d'accordo quando dici che oggi le nostre piccole donne non sono come eravamo noi,guardiamole, viviamole..io amo questi giovani,li adoro,amo stare con loro,sono la nostra linfa.
    Scusa guardiano ma stò male ,oggi ho saputo di un giovane di 16 anni, si è impiccato,in casa.
    Quà vicino alla mia città.
    Perchè una giovane vita arriva a questo,dove sbagliamo,io devo saperlo,non posso stare a guardare,ho figli e amo i vostri figli .
    I nostri cuccioli.
    Perchè il tempo delle mele non sia acerbo.
    nonnina

    RispondiElimina
  8. Ciao Nonnina.....
    leggo solo ora il tuo commento....
    Io la guardo la mia piccola donna.... e proprio perche' la guardo che mi rendo conto che le generazioni successive alle nostre sono diverse da noi.... molto diverse....
    e' proprio mutato il DNA.... e' l'evoluzione della specie...
    Mia figlia... di 5 anni.... l'altro ieri mi ha chiesto cosa fosse il testosterone.... e l'ha detta... qs parola.... senza incespicare..... :))
    E quando le ho chiesto dove fosse andata a scovare quel termine.... lei mi ha guardata con una faccia da donna di 40anni e mi ha detto "BOH!!!"
    Questo solo per dire che sono bombardati da milioni di informazioni e stimoli che noi non avevamo.....
    Ma se qs e' un bene.... dall'altra e' un male....perche' molti genitori nn hanno il tempo per filtrare questi "stimoli"... per spiegare... per dedicarsi a tempo pieno alla crescita fisica(ma tanto quella va' da se')e intellettuale dei propri cuccioli....
    e per intellettuale intendo.... insegnare loro l'intelligenza emotiva.... l'empatia....la compassione...l'accettazione delle diversita'.... l'amicizia..... la condivisione...la generosita'.... il rispetto.
    Senza considerare poi.... che divorati dai sensi di colpa per le ns mancanze, li riempiamo di cose inutili per la loro eta'.....
    gia' a 10 anni se ne vanno in giro con l'iphone.... ma per farci che??????
    su fb....ci sono milioni di ragazzini di 12/13 anni che amministrano pagine da far drizzare i peli a un 50enne..... seni rifatti a 16 anni..... botulino a 18..... piercing ovunque.... rave party... violenze sessuali di gruppo in classe durante gli orari di lezione su coetannee di 12 anni....bullismo....pornografia....ragazzine che si fanno fotografare o palpare per 1 pacchetto di sigarette....
    ecco... questo e' quello che abbiamo dato ai nostri figli....
    perche' la colpa e' nostra beninteso..... di qs societa'di cui noi adulti siamo i componenti e colpevoli principali....
    consegniamo ai nostri giovani qs societa' dell'apparire... dell'avere tutto e subito....
    ma soprattutto una societa' senza futuro da progettare.... perche' loro il futuro.... se andiamo avanti cosi.... nn ce l'avranno.
    Quel ragazzino si e' impiccato.... la colpa e' anche nostra.
    E allora... il lifting....non facciamolo alla nostra faccia..... ma alla nostra Anima... alle nostre idee....alle nostre fragili personalita'.
    Perche' il tempo delle mele... non sia marcio.
    :((((((((((


    Stella

    RispondiElimina
  9. ma lo sai che da piccola mi dicevano che le somigliavo??? io pensavo magari!!!? Non per somigliarle ma per essere al suo posto nel film!!! :))))

    RispondiElimina

Non saranno pubblicati:

* messaggi non inerenti al post
* messaggi totalmente anonimi (cioè senza nome e cognome o pseudonimo)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee


Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio (potete rispondere in calce al commento a cui volete fare riferimento)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.