Pagine



MI PRENDERO' CURA DI TUTTI I TUOI SOGNI


27 GENNAIO 2017






Ed anche questo 27 di gennaio sono qui, la testa vuota come al solito, le mani sull'ennesima tastiera ed un altro compleanno di quest blog da ricordare.

Sono passati ormai otto anni da quando ho iniziato a scrivere, o per meglio dire scarabocchiare le mie sciocchezze, dando loro la parvenza di idee e fermandole nel tempo, così da potermene poi pentire rileggendole (qualche volta) o restare stupefatto riscoprendole (sempre più spesso). 

Il tempo trascorso (quasi 3.000 giorni), ha lasciato i segni nel fisico (seppure ancora prestante), nell'anima e nel cuore, ma non posso in nessun modo negare che questi sono stati otto anni davvero intensi ed importanti. Mi è successo di tutto, ad una velocità impressionante e seppure il mondo tutto intorno correva all'impazzata, mi rendo conto che anch'io, come uomo, non ho mai mollato la presa e allo stesso tempo devo ammettere che qualche volta come guardiano l'ho fatto, ma non mi pento di nulla, nemmeno dei miei errori. Penso da sempre che non sarei quel che sono, se non fossi inciampato nei miei errori e in tutta onestà, non credo di essere poi così male.

Ci sono stati gli alti e i bassi, come d'altronde in tutte le vicende umane, compleanni di quest'isola che venivano festeggiati con il rinnovamento grafico e altri come questo, in cui si ricorda semplicemente la nascita di questo spazio. Però ci sono dei dati oggettivi che non posso tralasciare, guardandomi dentro ed intorno, infatti oggi, dopo 8 anni, le mie dita corrono ancora veloci su una tastiera (più di una,  visto che ho apportato delle correzioni on the road), ogni tanto mi scervello per scovare una buona ispirazione per un altro pessimo racconto, mi diverte pensare che qualcosa di quello che mi capita, potrebbe essere un ottimo spunto per un post.

Oggi, così come all'inizio di questo percorso, scrivo quasi esclusivamente per me ed un paio di persone che impegnano un paio di minuti del loro tempo leggendomi, ciò mi rende mentalmente più libero, anche di sperimentare, cosa che potrei iniziare a fare a breve, sfruttando mezzi e attrezzi, che 8 anni fa non erano nemmeno immaginabili.

Spero di essere ancora qui, tra qualche anno, con qualche altro graffio da ricordare, un paio di post piacevoli in più da rileggere e di cui vantarmi con me stesso e la voglia di portare ancora avanti quest'avventura.

Consentitemi però di chiudere questi pochi righi ringraziando chi mi ha già fatto gli auguri, ricordandosene, ancor prima di questo scarabocchio.

"Grazia sei unica, sei tra le memorie storiche di questo spazio, probabilmente, molti di più di quanto no lo sia io stesso. Grazie"



1 commento:

  1. Grazie a te Guardiano...Grazie perché con i tuoi scarabocchi, come li chiami tu (per me sono poesia) riesci, non solo ad emozionarmi, ma anche a farmi comprendere certi aspetti della vita che involontariamente mi sfuggono! Auguri ancora Guardiano! Grazia 🙂

    RispondiElimina

Non saranno pubblicati:

* messaggi non inerenti al post
* messaggi totalmente anonimi (cioè senza nome e cognome o pseudonimo)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee


Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio (potete rispondere in calce al commento a cui volete fare riferimento)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.