Pagine



MI PRENDERO' CURA DI TUTTI I TUOI SOGNI


L'EQULIBRISTA









Cammino lento su di un filo 
intriso di puro dolore,
affranto sempre più dalla memoria,
 che mi riporta in bocca l'amaro sapore
di uno sguardo che non potrà più essere mio.


Vivo così in bilico,
sul ricordo di un amore,
che non accenna a diminuire dentro di me
e che non vuol decidersi ad affogare in quel  fiume di lacrime,
che ogni notte le stelle piangono solo per me.


Sento in petto il cuore pulsare prepotente, 
ma ho capito che ormai ha smesso di battere per amore
e sopravvive soltanto, senza alcuna speranza,
 ad ogni istante, che mi separa sempre di più dai suoi occhi.


Avessi avuto un solo istante in più, 
un altro attimo del suo tempo,
non avrei allontanato la sua vita dai miei giorni,
ed il vuoto non avrebbe così colmato ogni mio sentimento.


Triste il mio futuro, fatto di inutile respiri,
che mi tengono compagnia su questa corda,
tesa tra il nulla che era prima che le arrivasse
 e quello che sarà senza di lei.


Lei che resterà per sempre
 la vera ragione di tutti i miei giorni.















Nessun commento:

Posta un commento

Non saranno pubblicati:

* messaggi non inerenti al post
* messaggi totalmente anonimi (cioè senza nome e cognome o pseudonimo)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee


Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio (potete rispondere in calce al commento a cui volete fare riferimento)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.