Pagine



MI PRENDERO' CURA DI TUTTI I TUOI SOGNI


IO PER LEI


Sai navigante, ho trovato difficile riprendere il nostro appuntamento, non perché me ne mancasse la voglia, ma dopo un "post" così bello come quello di venerdì scorso, avevo il timore di sporcare qualcosa che mi ha regalato tante gioie.

Però poi ho fatto una serie di considerazioni che mi portavano tutte alla stessa conclusione, io non sono uno scrittore, ma sono semplicemente una persona che mette qui nero su bianco una serie di pensieri, cose molto intime e personali, ma che soprattuto ha l'immensa fortuna di avere qualcuno con cui condividere queste sensazioni.
Uomini e donne che mi gratificano della loro stima e che non si aspettano da me capolavori di letteratura, ma solo uno spunto per sviluppare delle idee. Sarebbe quindi molto più grave far mancare la mia voce, che macchiare un bel post. Riprendo come sempre, nella speranza che i miei scritti interessino e se troverò di nuovo il modo di emozionare, ne sarò felice.


Certo in questi giorni non sono rimasto immobile a bearmi dei complimenti, ho scritto qualcosa che leggerai in futuro, ho inserito dei video sul canale di youtube. Ed è mentre ero intento in questa seconda fase che ho avuto modo di imbattermi nella canzone che oggi ho utilizzato come sottofondo, credo che abbia su per giù quarant'anni.

Specificare da quanto tempo e stata incisa una canzone è una cosa che di solito non faccio, l'utilizzo come tappeto musicale con il solo scopo di creare un maggiore coinvolgimento emotivo in chi mi legge. Invece con questo brano ho la possibilità di fare delle provocazioni che pongo a me per primo e che giro a tutti gli abitanti dell'isola.

La prima è, ma noi per amore cosa saremmo disposti a fare?

Non rispondere d'acchitto, rifletti per un attimo navigante. Ognuno di noi (la maggior parte degli abitanti dell'isola ha un'età vicina ai 40 anni), si è creato una vita, ha una sua stabilità fatta di riti e abitudini, consuetudini a cui difficilmente sapremmo rinunciare, cosicché dimmi che ruolo daremmo a un uomo o a una donna verso il/la quale ci sentiremmo sentimentalmente attratti? Eppure quarant'anni fa l'amore era ritenuto qualcosa di totalizzante, era intorno ad esso che si costruiva la vita e non come succede oggi che si piegano i sentimenti alle proprie esigenze quotidiane.

Facci caso, i tempi sono cambiati a tal punto che l'amore è diventato qualcosa di marginale, facciamo in modo che richieda un coinvolgimento minimo e comunque non deve prevaricare lo spazio che dedichiamo alla carriera, all'affermazione personale.

Ed ecco il secondo spunto di riflessione o provocazione che dir si voglia, IO PER LEI?

E' eccezionale la domanda, si perché non è lei che si piega a me, ma io che faccio di tutto perché sia il mio amore, ci metto l'impegno perché sia mia, lo voglio e glielo dimostro, ma oggi è ancora così?

Ho onestamente l'impressione che oggi l'amore sia sempre più egoista ed egocentrico, ma è forse vero che l'umanità si avvia sempre più ad esserlo, ho sempre più l'impressione di vivere in una società che non è tale. Mi spiego meglio, noto che non formiamo più un insieme di tante persone (la società appunto), ma siamo tanti singoli che gravitano ognuno intorno a qualcun altro, fino a che gli fa comodo. E' tremenda come riflessione, in pratica siamo milioni di esseri soli, anche se viviamo circondati da tantissime persone e la cosa a mio avviso più grave è che abbiamo accettato questa situazione come modello e lo applichiamo sempre, in qualsiasi ambito ci immergiamo, amore, famiglia, lavoro.

E quindi, a questo punto, "io per lei" che senso ha? E qui faccio la mia ultima provocazione (guardiano rompiscatole stamattina, scusalo). Le donne che oggi hanno raggiunto una pseudo parità nella società civile, cosa farebbero per lui? So che è decisamente difficile per chiunque rinunciare o sacrificarsi per amore, ma ritengo che lo sia ancor di più per una donna impegnata. E quando intendo dico impegnata, non specifico volutamente come, può esserlo perché in ha una carriera o una famiglia, non importa, la domanda è una donna oggi cosa sarebbe in grado di fare per lui?

Mi chiedo ciò, perché nel corso dei secoli, le donne sono state dipinte sempre come quelle che hanno i sentimenti e li esternano, gli uomini erano solo quelli in grado di cacciare, mangiare e sparare ca..ate, soprattuto se in gruppo. Ma oggi è ancora così? Una donna cosa sarebbe in grado di affrontare per amore? (v. anche questo video WOMAN IN LOVE - 1980)

Le provocazioni sono state fatte per essere raccolte, spero onestamente di ricevere tanti vostri commenti, anche perché so per certo che la maggior parte dei naviganti che quotidianamente mi omaggia di un attimo di attenzione è di sesso femminile. Mi piacerebbe quindi conoscere la vostra opinione in merito alle domande.

Un'ultimissima precisazione, hai letto di mio solo riflessioni su come mio avviso si sono evoluti i tempi e la società, ho fatto ciò perché vorrei prima leggervi e poi esprimermi, senza influenzare nessuno.




3 commenti:

  1. Cosa sarei disposta a fare per lui ?? dipende !! Se i miei sentimenti sono contraccambiati credo farei di tutto o meglio credo proprio che io l’abbia già fatto !!! Mi sono sposata a 19 anni e il mio lui è stato l’unico e solo uomo , ho rinunciato a molte cose per lui ma ne ho avute tante altre in cambio. Però a tutto c‘è un limite. Non annullerei la mia personalità o il mio modo di essere per lui … Se mi venisse proposto un lavoro che mi portasse lontano da lui , ci rinuncerei, del resto “ non di solo pane vive l’uomo “
    P.S. un piccolo appunto guardiano, tu nn scrivi le tue idee nero su bianco bensì bianco su viola !!smack

    RispondiElimina
  2. Ciao guardiano oggi sono approdata sulla tua isola per la prima volta e mi ha colpito il tuo intervento di oggi e volevo chiederti ma tu davvero pensi che ormai non ci siano piu'persone capaci di sacrificarsi per amore?
    Beh se la pensi cosi' sappi che ti sbagli
    in effetti capisco,in un certo senso la penso come te per quello che la vita mi ha dimostrato ma non perdo la speranza so che nel mondo c'e' qualcuno che ama come amo io senza ritegno senza egoismo.sono stata disposta a tutto per amore ho regalato i miei anni piu' belli,avrei perso anche la mia famiglia per lui
    (la cosa piu' importante per me),ho regalato una parte del mio corpo a dimostrazione di quanto tenevo al mio compagno e tante milioni di attenzioni,ma tutto in vano...quando di fronte hai una persona che non e' capace di amare tutto e' nulla ai suoi occhi...
    voi uomini perche' dite ti amo quando non siete capaci di una piccola atttenzione,di ascoltarci?pensate davvero che siamo cosi' stupide?basta poco a renderci felici un sms un cioccolattino un abbraccio ma voi niente niente niente...vi parliamo dei nostri problemi e cosa siete capaci di dire:"si hai magione ma io..."ed ecco ci vomitate addosso tutti i vostri problemi che sono solo i soldi e io li' ad ascoltare pronta a trovare una soluzione e a dare un contributo...
    scusami guardiano ti ho travolto nei miei vortici di emozioni ma io sono Cariddi colei che risucchiava le navi che cercavano di attraversare lo stretto…
    basta poco per vivere un amore al pieno basta volere il bene della persona che ami costi quel che costi aiutarla starle accanto ma tutto deve partire dal cuore l’unico che al giorno d’oggi non viene ascoltato…bisogna nascere con questa indole non si puo’ aquisire…

    RispondiElimina
  3. Io si io farei è ho fatto di tutto per il mio uomo..sono stata una brava..mamma..sono stata una buona compagna in tutto è per tutto..ma adesso, pensando ai suoi errori..alla mancanza di rispetto nei miei confronti, dico: meritava e merita..tutto questo amore incondizionato???

    RispondiElimina

Non saranno pubblicati:

* messaggi non inerenti al post
* messaggi totalmente anonimi (cioè senza nome e cognome o pseudonimo)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee


Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio (potete rispondere in calce al commento a cui volete fare riferimento)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.