Pagine



MI PRENDERO' CURA DI TUTTI I TUOI SOGNI


IL MOMENTO









Ve lo ricordate il momento preciso in cui avete perso la testa per amore, quello vero, quello per sempre? 
Si, proprio l'attimo in cui il cuore è partito a mille, la testa si è fatta leggera e tutto il mondo intorno assumeva mille tonalità di rosa. Esatto, proprio quello, l'istante preciso in cui vi siete rincretiniti del tutto per lei e avete pensato, sarà mia ora e saremo felici per tutta la vita e oltre.

Difficile vero? Come si fa? Oggigiorno le conoscenze prima si solidificano, poi si consolidano nel tempo e  infine ci si scopre innamorati o presunti tali, fino a raggiungere la consapevolezza che lei è quella che fa per noi, si spera.
Ecco, a questo suonerà strano ciò che sto per dire, ma io me lo ricordo perfettamente quel momento, ed è stato così bello, che si è immediatamente tatuato sulle pareti del mio cuore, attimo dopo attimo, istante dopo istante e ancora oggi che lei non è più con me, ogni tanto mi isolo dal resto del mondo e mi beo di quella magia, ricreando le emozioni, così come si sono susseguite, per illudermi che quel per sempre non è stato solo un senso unico.

Senza nessuno sforzo di memoria, anche adesso risento la sua voce che mi spacca in due dalla felicità, il suo sorriso che si imprime ovunque dentro di me e io che dico cose stupide (come sempre, d'altronde). Se ci ripenso devo essere sembrato davvero un imbranato totale ai suoi occhi e a questo punto mi sembra anche abbastanza complicato comprendere come ha fatto ad innamorarsi di me.
Già, come ha fatto? Meglio non chiederselo e non chiederlo soprattutto a lei, forse aveva bevuto e non si è resa conto di ciò a cui andava incontro.

Però che bello quel momento, onestamente vale la pena di soffrire adesso le pene dell'inferno solo per il fatto di averlo vissuto, per essere stato parte di quel disegno divino che è l'amore, un'esperienza che capita a pochi nella vita e che ti fa vivere avvolto in uno strato di spessa felicità, fino al momento esatto in cui lei è tua.

Perché poi la magia non si ferma mica lì, a quell'istante? No, in quel momento tutto nasce e da lì in poi diventi istantaneamente goloso di lei. Ti piace tutto ciò che fa e non fa, ti ammalia quando parla e quando rimane in silenzio, sei assolutamente succube della sua assenza e non riesci a ragionare, se non in funzione di quello che vuoi condividere con lei. 
Ecco allora che ti inventi la foto da farle vedere senza preavviso, sei lì da solo e scrivi poesie sempre nuove solo per mandargliele all'improvviso e poterla immaginare emozionata di nascosto, mentre aspetti con trepidazione che si ripeta quella magia, lei che ti avvolge con la sua voce e ti fa sentire nello stesso istante pulviscolo e universo.

Io me lo ricordo perfettamente quell'istante, mi ricordo di lei, di ogni sua inflessione della voce, di come mi ha ascoltato, di quanto mi ha sorriso, di come mi ha emozionato  con la sua presenza e di quanto è stato bello farla mia, la mia donna e se solo dico,se solo ci penso, mi tornano i brividi.
Lei è stata per davvero la mia felicità, stupendo. 

Devo ammetterlo, non potrò dimenticare mai nulla di quel momento, neppure volendolo, perché la felicità, quando la vivi ti segna e lei non lo sa, forse non lo ha mai nemmeno capito fino in fondo, ma mi ha reso l'uomo più felice del mondo e ogni altra donna che verrà (semmai verrà) potrà emularla, ma mai superarla.







8 commenti:

  1. i have a dream....latte e miele....tutto il resto e' noiaaaaaaaaa..... :)

    RispondiElimina
  2. ....diventi istantaneamente goloso di lei.....

    Che bella immagine.
    Vuoi sapere se questo post ci è piaciuto? Il plurale non è un refuso.
    Sono emerse varie impressioni :
    dal conciliante " Guardiano vecchio tipo"
    al polemico " solito serpente ammaliatore" e
    per finire il solito mantra "voglio l'indirizzo!".

    Mi piace sempre la tu capacità di raccontare i sentimenti pennellandoli di caldo colore.
    Ho riflettuto un momento, cercando di ritrovarmi a rivivere nella mia situazione quella da te descritta. Sai io non ho di questi ricordi. Mi stai creando dei problemi. Se ascolto il tuo entusiasmo in amore e non lo ricordo nella mia vita, forse vuol dire che in realtà non mi sono mai innamorata? In questo caso dovrei dire di aver sprecato una vita intera. Sono un po' confusa.
    Alla fine sei da invidiare comunque, con i tuoi entusiasmi, la tua passione e , forse anche con i tuoi dolori e la tua disperazione : tu sei vivo, intenso.

    Solo un piccolo appunto sul finale del post....... ahahah lo sai vero?
    Io sono del parere che no si debba mai fare paragoni tra le persone amate.
    Si farebbe la fine di quei vedovi risposati che paragonano continuamente la nuova moglie con quella persa, messa sul piedistallo e che non riescono ad essere felici perché non apprezzano a pieno quello che hanno, creando due infelici.
    Grazie "vecchio" ragazzo, è stato un piacere leggerti.


    RispondiElimina
  3. Emozionante leggere di un Amore immenso!!! Grazia

    RispondiElimina
  4. Ciò che ho letto scalda il cuore. Un tempo mi sarei immedesimata nella situazione che tu hai descritto mettendo a nudo tutte le tue emozioni e immaginando quelle che tu abbia potuto destare nell'altra persona.
    Adesso no, il mio disincanto prevale sulla mia natura romantica e appassionata e, a proposito di paragoni, mi sento come se per tutta la vita io sia stata quella che perde nel confronto, che sia vero o no.
    Quello che mi pervade è il rimpianto per aver amato e amare nonostante tutto!

    Rosa

    RispondiElimina
  5. Anche per me stamattina è stato un piacere leggerti. A me succede la stessa cosa quando ricordo quei momenti indimenticabili e ti confido che spesso ricordare quegli istanti mi aiuta a superare momenti di difficoltà che inevitabilmente si incontrano in un rapporto moooltoooo lungo. Volevo rassicurare la persona che ha commentato prima che ha paura di nn essersi mai innamorata perché non ha provato le tue stesse emozioni. Secondo me esistono diversi percorsi per arrivare all’amore, non uguali per tutti, l’importante alla fine è riuscire a trovarlo…. “l’amore”…. E poi sono pure d’accordo con lei quando ti fa quell’appunto sul finale, meglio non mettere paletti o ostacoli e soprattutto non fare paragoni… smack

    RispondiElimina
  6. Caro Guardiano,
    il momento lo ricordo ancora...quello vero...quello per sempre...anche se voltandomi indietro e credimi qualche volta l'ho fatto,il per sempre ultimamente è diventato un'utopia...ma non tutti siamo uguali...e menomale...Non sono pentita della mia scelta,dei miei colpi di testa,di tutti i momenti belli e brutti,passati e non,sai dopo 22 anni con "lui",avendone 37 ora...comprenderai comè stato il mio percorso...ma nonostante tutto,ne esco sempre più forte,sempre più coraggiosa,sempre saggiamente folle...ma in ogni caso dò sempre due possibilità,odiarmi o amarmi.Io nella mia umile vita ho sempre amato e continuo ad amare...mi dispiace per gli altri...che conoscono l'amore soltanto come termine linguistico e nulla più.
    Ti abbraccio Nunù...

    RispondiElimina
  7. Stupendo come sempre, il ricordo con il mio amore non l'ho dimenticherò mai, è un ricordo che ti scalda il cuore , che ti scalda l'anima ogni volta che ci penso....con affetto Angie !

    RispondiElimina
  8. Il tuo raccontare ... Un'emozione ... Che mi porta a rivivere quel momento come fosse ora... Sempre meraviglioso ciò che scrivi, come lo descrivi...
    Daniela

    RispondiElimina

Non saranno pubblicati:

* messaggi non inerenti al post
* messaggi totalmente anonimi (cioè senza nome e cognome o pseudonimo)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee


Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio (potete rispondere in calce al commento a cui volete fare riferimento)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.