Pagine



MI PRENDERO' CURA DI TUTTI I TUOI SOGNI


QUESTO PICCOLO GRANDE AMORE


Ciao navigante, torno oggi in tua compagnia dopo alcuni giorni di assenza, come sai la colpa è del pc, ma anche io ci ho messo un po’ del mio visto che sono abbastanza maldestro nell'uso dell'aggeggio.
In questo periodo, gli avvenimenti degni di nota, si sono accavallati in una maniera a dir poco imbarazzante, ma qui voglio ricordare solo Eluana con un attimo di silenzio, il resto sono scampoli di vita.
Adesso lo so, é sicuramente difficile essere "leggero", ma non me la sento di riprendere subito, il nostro quotidiano incontro, con qualcosa di barboso. Me ne sono appuntati alcuni di spunti interessanti, già da domani li tratterò, ma oggi no.
Oggi, 11 febbraio 2009, é una data che credo sia importante per molti di noi, uno di quei giorni che dovrebbero far "riflettere" sulla stranezza della vita.
A cosa mi riferisco? Oggi nelle sale cinematografiche di tutta Italia inizia la programmazione di un film questo piccolo grande amore. Il titolo non é casuale, ma é volutamente ispirato dalla canzone di Claudio Baglioni, la pellicola trae spunto da quel motivo.
Alla fine degli anni 80, una trasmissione televisiva decretò il pezzo scritto dal Claudio nazionale, come la canzone del secolo, sicuramente opinabile come scelta, ma la dice lunga su quanto quel motivetto sia parte dell'inconscio comune. Ed é sicuramente parte della vita di ognuno di noi che gravitiamo intorno ai 40 anni, noi che ci siamo innamorati con le musiche di Baglioni, abbiamo riso e pianto con le sue parole e le emozioni regalateci dal cantautore romano, sono legate ad attimi della nostra vita in maniera indissolubile. Ed é proprio per questo che non comprendo molte delle scelte artistiche fatte da Baglioni negli ultimi anni. I troppi cd live e/o raccolte, rivisitazioni del proprio repertorio con altri artisti, album di cover. L'ultimo cd di inediti con successi indiscussi (parlo di canzoni che si ricordano immediatamente), risale ormai all'inizio degli anni '90 da lì in poi un lento declino. Non discuto la partecipazione ai programmi di Fabio Fazio, le canzoni come anima mia o figli delle stelle, ogni artista si concede dei divertissement, ma poi perché sporcare un mito con operazioni commerciali, ultima delle quali il film di oggi?
Baglioni, ha spesso detto negli anni, di essere arrivato ad odiare la canzone in questione, che non sopportava di essere ricordato solo per quel motivetto e non per la sua vena poetica (immensa e indiscussa a mio modesto avviso), ma l'identificazione dei grandi con un successo é parte di noi, l'associazione Dante - Divina Commedia o Leopardi - A Silvia scattano immediati, questo però non vuol dire che siano state le uniche cose belle scritte dai due poeti? L'elenco dei successi di Baglioni é decisamente infinito. Premettendo quindi che il mio amore per certe canzoni di Baglioni é smisurato, ritengo che alcune scelte artistiche, fatte negli ultimi anni dal cantautore romano, siano errate e almeno ai miei occhi hanno gettato qualche piccolo schizzo di fango su un sogno, su quella parte romantica, sognatrice e credulona che almeno in me alberga ancora, pur non essendo più un ragazazzino.
Poi il film sarà bellissimo, degno di premi e di plausi, questo non lo so, ma rimane l'amarezza di vedere un pezzo del proprio cuore svenduto.

5 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. Ma cos'è? il regno della censura??

    RispondiElimina
  3. questo non lo dovevi fare...non mi piace che censuri i miei commenti...da oggi non entrerò più in questo blog..cancellami dalla tua lista..pensavo di farti una cosa gradita ma come sempre la pensi a modo tuo...

    RispondiElimina
  4. Forse ha smesso di censurare...o forse si è scassato...l'hardisk...

    RispondiElimina
  5. Guardiano, un film, un arrangiamento diverso, non potranno cambiare i tuoi ricordi e se non ti piace l'idea della pellicola Baglionana, non andare al cinema.
    P. S. Faccio una citazione che so gradirai "non ti curar di loro, ma guarda e passa"

    RispondiElimina

Non saranno pubblicati:

* messaggi non inerenti al post
* messaggi totalmente anonimi (cioè senza nome e cognome o pseudonimo)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee


Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio (potete rispondere in calce al commento a cui volete fare riferimento)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.