Pagine



MI PRENDERO' CURA DI TUTTI I TUOI SOGNI


IO E TE





Se lo scopo finale di questo blog, fosse stato un qualsiasi tipo di  "tornaconto" per il guardiano, questo post non sarebbe mai stato pubblicato il 22 di luglio, con poca gente in giro per il web e quindi senza nessuna cassa di risonanza ad amplificarlo.


Siccome però, l'unico motivo per cui questo spazio ha ragione di esistere, è il mio piacere personale di comunicare con voi le mie emozioni e le mie ispirazioni, me ne frego che non avrò pubblico, ma lo regalo alle poche e selezionate persone, che affezionatamente, ancora oggi sono qui a leggermi.


Grazie e buona lettura.




E' un momento indefinito, di questa notte senza tempo e ti ho qui, di fianco a me e sento scorrere prepotentemente nelle mie vene, mischiato al desideri che tu sia di nuovo mia, la felicità che mi hai regalato, facendomi parte di te.

Ci siamo vissuti con un'inensità e un passione, che non avevo mai conosciuto prima d'ora, che chiamare solo amore, sarebbe offensivo. Il tuo modo di esser donna, di essere stata la mia donna, ha frantumato in un solo secondo il ricordo del passato, in un pulviscolo sottilissimo, che il tuo respiro ha spazzato via lontano. 
Ti ho sentita, ti ho vissuta, mi sei bruciata dentro e ancora ardi dentro di me, mentre il tuo corpo si impossessa di nuovo dei miei sensi.
Splendida, avvolgente, nella penombra di questa camera, più ti osservo e maggiore diventa il desiderio che sento di consumare le mie labbra sulla tua pelle vellutata.

I tuoi seni, carichi di passione, emergono dal tuo corpo, come scogli dal mare e prepotente è la voglia di adagiare i miei baci su di loro, che mi restituiscono un sapore di donna, speziato e dolcissimo, lo stesso che ha invaso ogni angolo della stanza e che mi inebria dal primo istante in cui ti ho spogliata.

Felina come una pantera, mi scivoli addosso e ti adagi su di me, con la stessa eleganza di una regina che si adagia su un trono. Ti lasci osservare fieramente nuda, calda e con gli occhi che mi urlano amore, mentre sale prepotente la voglia di averti ancora solo per me. Le tue mani artigliano i mie i fianchi e scivolano lungo di essi, il tuo desiderio è la mia passione e non è voglia di sesso, ma la necessità reciproca di appartenersi.

Lentamente ti adagi su di me e sento il tuo corpo che si confonde con il mio, cerchi le mie braccia e le avvinghi intorno alla tua vita, così che le mie mani sanno di soffice, di piacere infinito. Siamo una sola entità, un solo corpo, ogni tuo movimento non è con me, ma in me a tal punto che si trasforma in energia pura, devastante, che brucia, ma non consuma l'anima e dentro di me, pulsa infinito, con un'intensità prima sconosciuta, il tuo amore.

Non ci sono limiti, non ci sono confini, non ci stiamo donando, ma stiamo vivendo il senso stesso della nostra esistenza, non più la somma di due io, ma la fusione degli stessi in un solo essere, fatto di puro amore.

Non riesco a staccare la mia mente da te, non posso immaginare nemmeno per un attimo un'altra donna al posto tuo, perché nessun'altra donna saprebbe donarmi quel contatto con l'immortalità, che tu mi hai regalato, amore senza fine, passione infinita, una luce splendente e abbagliante, tu amore mio.

La mia vita è finita e comincia una nuova esistenza, specchiandomi nel tuo amore, so chi sono per davvero, una parte di te





E  ANCORA OGGI











SAKINEH NON DEVE MORIRE




17 commenti:

  1. niente di più bello guardiano... solo chi ama può provare e pensare/scrivere questo... quindibeata colei a cui è dedicato quest post.
    un bacio e un abbraccio forte, Bimba

    RispondiElimina
  2. WOOOOW... Guardiano......!!!!
    Bellissimo post....
    e..... se tanto mi da' tanto..... io quasi quasi
    vengo a fare un giro sull' isola.... mi sa che li... l'aria e' buona!!!!!
    :)))))))))))))

    Eretica

    RispondiElimina
  3. @Bimba

    Grazie per il complimento. E' sempre bello arrivare al cuore delle persone.

    @Ereica

    Se ti piace l'aria salmastra, il luogo è un incanto

    RispondiElimina
  4. bravissimo guardiano.......

    io come ho già detto in un altro post non riesco a non immedesimarmi,e qui è successo lo stesso.
    Fare l'amore con chi si ama credo sia la cosa che più ti faccia sentire vicina al senso dell'immortalità,
    e quando si è provata questa sensazione almeno una volta non puoi più farne a meno.

    nonnina

    RispondiElimina
  5. Questo post mi travolge. Amare è stupento essere amati è meraviglioso. Pienamente daccordo con nonnina, essere immmortali vuol dire amare e l'amore non può morire.
    Un saluto a tutti.

    Sisto

    RispondiElimina
  6. @ Nonnina

    Già in passato hai avuto modo di commentare altri post simili e sono contento che ancora ooggi li trovi coinvolgenti.

    @ Sisto

    La storia di questo blog è costellata di post simili a questo, mi fa piacere che ti sia piaciuto.

    A presto

    RispondiElimina
  7. Non ci sono parole per il post di oggi , quanta emozione ,bellissimo ,stupendo,travolgente ,ancora e ancora grazie Guardiano , grazie di esistere...un bacio ..Eyes..

    RispondiElimina
  8. Bello, travolgente, estivo, fatto di emozioni che travolgono . Ogni giorno vissuto nell'Amore è un grande giorno

    Buona felice serata Guardiano

    RispondiElimina
  9. eyes i am
    grazie dei vostri complimenti, non avete idea idea due quanto mi rendano felice.

    buonaseratappeto

    RispondiElimina
  10. wow,wow,wow e doppio wowwwwwwwwwwwww....I tuoi seni, carichi di passione, emergono dal tuo corpo, come scogli dal mare e prepotente è la voglia di adagiare i miei baci su di loro, che mi restituiscono un sapore di donna, speziato e dolcissimo, lo stesso che ha invaso ogni angolo della stanza e che mi inebria dal primo istante in cui ti ho spogliata.(mi piace, mi piace,mi piace e mi doppiamente piace)..scusa se ho copiato...ma mi piaceeeeeeeeeee...grande Guardiano, complimenti...riesci sempre a travolgere l'anima e il corpo di chi con passione ti legge....:)

    RispondiElimina
  11. wuau che situazione rovente, mi ci vuole una doccia fredda, complimenti Guardiano sei meglio di Baudelaire quando ti ci metti , ma chi è la fortunata ?!? Un bel salto emozionale passare dalla sconsolante Consoli a questo, ci voleva proprio a questo punto ... ;-*
    Grazie grazie...

    RispondiElimina
  12. Grazie a tutti voi per le belle parole e per gli esagerati complimenti, ritengo immeritati a questo punto.

    Anche perchè devo confessare (e lo dico oggi, perchè in pochi lo leggeranno) il vero post non è questo, ma quello che avete letto è solo una parte dell'originale, che era molto più spinto e dal quale ho dovuto necessariamente sottrarre dei pezzi, per renderlo poi pubblico.

    Non ero certo che il tutto funzionasse, mi sbagliavo.

    RispondiElimina
  13. TRATTO DA FACEBOOK

    Dama Elfica Giovane Senile

    Beh..non è che ci sia molto da dire..se non .....Wooooow...!

    RispondiElimina
  14. Basita! E ti confesso che t'invidio la capacità che hai di esprimere sentimenti e sensazioni con le parole scritte, e trasmettere emozioni.

    Una domanda sola, ragazzo : sai fare la stessa cosa con le parole parlate, guardando negli occhi la donna che ami? oppure "l'emozione non ha voce?" Questa è la vera difficoltà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessuna difficoltà, mi manca solo l'opportunità di farlo e per il momento è una cosa lontana nel tempo e nello spazio

      Elimina
  15. ancora un racconto stupendo......complimenti.....pupici

    RispondiElimina
  16. Leggere dopo colazione questo post, non è il massimo, ma ieri sera mi è sfuggito, ahimè!
    A pensarci bene però non è male come buon giorno!
    Commento solo per farti dei compimenti. Sei stato molto bravo nel lavoro di scrematura per renderlo pubblico.Se non ci fosse stata la tua affermazione, credo che nessuno avrebbe avuto l'impressione che mancasse qualcosa. Complimenti per questa capacità. E comunque ti assicuro che anche così è stupendo, quello che deve arrivare al cuore ci arriva lo stesso, con molto sentimento garbato. Guardiano puro!
    E basta! Poi ti monti la testa, ragazzo.

    RispondiElimina

Non saranno pubblicati:

* messaggi non inerenti al post
* messaggi totalmente anonimi (cioè senza nome e cognome o pseudonimo)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee


Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio (potete rispondere in calce al commento a cui volete fare riferimento)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.