Pagine



MI PRENDERO' CURA DI TUTTI I TUOI SOGNI


LETTERA





Il lunedì mattina, approcciarsi al blog è sempre stato problematico per me. Ci sono le incombenze lavorative che si sommano all'apatia di inizio settimana e in questo periodo dell'anno bisogna anche aggiungere la stanchezza di 11 mesi di lavoro tiratissimi, a cui bisogna inoltre addizionare il caldo afoso. 
E' quasi uno stress esserci e io invece qui cerco tutt'altro.

Alcune volte, ho ovviato a questa difficoltà, inserendo i cortometraggi o post simili, altre volte riportando cose non mie, ma lo sapete mi piace variare e la testa del guardiano non riposa mai, per fortuna.

Oggi quindi poteva essere un giorno pericoloso, uno di quelli da pausa forzata e invece non è così. Non lo è perché finalmente ho trovato il modo e lo spunto per inserire di nuovo qualcosa di Jhon Keats (clicca qui), quasi che avessi bisogno di una scusa o di uno spunto per farlo, ma a me piace tantissimo e aver trovato qualcun altro che condivide questa passione, mi ha rinfrancato, tanto più che il mio modo di essere, di vivere, di rapportarmi all'amore e quindi di scriverne, troverete che è molto simile rispetto a quello dell'autore inglese.

Io amo così, male direbbe qualcuno, ma chi se ne frega. Meglio buttarsi contro un muro sapendo di essere vivi e con uno scopo, che lasciar trascorrere invano la propria vita invano e vedere la polvere appoggiarsi sulla propria anima. 

Buona lettura.



Mia cara ragazza

In questo momento mi sono messo a copiare dei bei versi.
Non riesco a proseguire con una certa soddisfazione. Ti devo dunque scrivere una riga o due per vedere se questo mi concede di escluderti dalla mia mente anche per un breve momento. Dentro la mia anima non so a pensare a null'altro.
Tempo fa avevo la forza di ammonirti contro la poco promettente mattina della mia vita.
Il mio amore mi ha reso egoistico. Non posso esistere senza di te. Scorderei tutto pur di vederti ancora.
La mia vita sembra fermarsi qui, non vedo oltre. Mi hai assorbito.
In questo preciso momento ho la sensazione di essermi dissolto.
Sarei profondamente infelice senza la speranza di vederti presto.
Sarei spaventato di dovermi allontanare da te.
Mia dolce Fanny, cambierà mai il tuo cuore? Mio amore cambierà?
Ora il mio amore è senza limiti... Tuo biglietto è arrivato proprio qui.
Non posso essere felice lontano da te. È più ricco di una nave di perle. Non mi trattare male neanche per scherzo.
Mi sono meravigliato che gli uomini possano morire martiri per la loro religione. Ho avuto un brivido. Ora non rabbrividisco più.
Potrei essere un martire per la mia religione - la mia religione è l'amore - potrei morire per questo. Potrei morire per te.
Il mio credo è l'amore e tu sei il mio unico dogma.
Mi hai incantato con un potere al quale non posso resistere;
eppure potevo resistere fino a quando ti vidi; e perfino dopo averti visto ho tentato spesso "di ragionare contro le ragioni del mio amore".
Non posso più farlo. Il dolore sarebbe troppo grande.
Il mio amore è egoista. Non posso respirare senza di te.






E  ANCORA OGGI







SAKINEH NON DEVE MORIRE

4 commenti:

  1. se si ama,non si ama mai male.

    non conoscevo questo autore,

    ma come si fà a
    'ragionare contro le ragioni del mio amore'
    il dolore sarebbe troppo grande.

    nonnina

    RispondiElimina
  2. Se ti ho portato un granello di conoscenza in più, questa giornata non è stata sprecata.

    RispondiElimina
  3. Ciao a tutti e due.
    Guardiano ti risponderò presto. Il mio occhio sta facendo capricci quindi un paio di giorni di riposo.
    Se vai sul nuovo blog ti rimetti come mio follower?
    Nel cambio li ho persi tutti e piano piano cerco di recuperarli, se possibile.
    Un abbraccio e grazie delle tue bellissime non scontate parole

    RispondiElimina
  4. GRANDE.... GRANDE.....GRANDISSIMO!
    BELLO ...BELLO... BELLISSIMO!
    IO AMO QUESTO UOMO.... e pur "ragionando contro le ragioni del mio amore".... nn riesco a smettere di amarlo.....
    " Mi ha incantato con un potere al quale non posso resistere...
    eppure potevo resistere fino a quando non lo vidi... non posso respirare senza di lui "
    E come avrebbe detto lui stesso.... "una cosa bella... e' una gioia per sempre"

    Eretica

    RispondiElimina

Non saranno pubblicati:

* messaggi non inerenti al post
* messaggi totalmente anonimi (cioè senza nome e cognome o pseudonimo)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee


Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio (potete rispondere in calce al commento a cui volete fare riferimento)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.