Pagine



MI PRENDERO' CURA DI TUTTI I TUOI SOGNI


LILT







Fino alla fine del mese di novembre continuerà la campagna della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) per favorire la prevenzione del cancro al seno. 

In Italia, ogni anno, 40.000 donne vengono colpite da queste malattia e seppure il 90% dei casi può essere guarito, questo accade solo se il tumore viene diagnosticato per tempo. 
Il modo migliore per farlo, avviene solo dopo un'accurato controllo mammografico, che ogni donna intorno ai quarant'anni, dovrebbe già aver effettuato, almeno una volta nella vita.

Il Claim pubblicitario di questa campagna di prevenzione è:



Ogni donna dovrebbe fare un controllo. Ogni uomo dovrebbe ricordarglielo.



e siccome questo blog, redatto da un uomo, è visitato quotidianamente da alcune centinaia di persone, ma soprattutto è letto nella quasi totalità da donne, è certamente un mio obbligo rilanciare questo messaggio e lo farò non solo con il post di oggi, ma anche inserendo nella colonna di destra, in alto, il fiocco rosa della LILT e il link che rimanderà alla pagina web della LILT che spiega come ci si può approcciare alla visita medica preventiva.

Un piccolo gesto, che spero non sia necessario per preservare la buona salute di ognuna delle mie lettrici, ma che mi sento in dovere di fare, perchè la sensibilizzazione non è mai abbastanza.



Per saperne di più  clicca qui


1 commento:

  1. Verissimo, la prevenzione e' basilare. Fare una mammografia a 40 anni per avere in futuro un termine di paragone e' un consiglio che mi diede un espeerto a suo tempo. Fare una mammografia annualmente, mi ha permesso di scoprire in tempi brevi che avevo un tumore maligno al seno. Era il 2002 e ho avuto la fortuna di averlo preso in tempo. Quindi non posso che riconoscere che il Guardiano ha avuto un'ottima idea, cha appoggio in pieno. Grazie, ragazzo
    KIksister

    RispondiElimina

Non saranno pubblicati:

* messaggi non inerenti al post
* messaggi totalmente anonimi (cioè senza nome e cognome o pseudonimo)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee


Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio (potete rispondere in calce al commento a cui volete fare riferimento)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.