Pagine



MI PRENDERO' CURA DI TUTTI I TUOI SOGNI


NON E' VERO MA......




Oggi ero molto tentato dall'idea di scrivere un nuovo post che ruotasse intorno al mondo del calcio. 
Già in passato l'ho fatto in alcune circostanze particolari, ma il capostipite di tutti gli scarabocchi pallonari mi venne in mente il giorno di Italia - Slovacchia partita che si disputò durante i mondiali del Sud Africa e siccome quella partita la perdemmo malamente, contro una non squadra e dato per certo il fatto che i tifosi sono tutti superstiziosi (io in primis), mi sono astenuto dal lambiccarmi il cervello per qualcosa che poteva poi essere deleteria.

Ora, è vero che questa mattina il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, si è detto certo che la nostra nazionale avrebbe vinto e siccome è la stessa affermazione che fece per la sua Fiorentina il giorno della partita con la Juventus e il risultato finale dell'incontro vide vincere per 5 a 0 i bianconeri, non voglio che in nessun modo si possa pensare che anche io c'entro qualcosa, con un evento che non mi va nemmeno di nominare, di prendere in considerazione, di pensare. 
Ah, per la cronaca, durante l'intervista ho fatto quasi tutti gli scongiuri che conosco e non credo che quello sia un momento di cui posso andar fiero.

Al che ho ripensato a quali riti scaramantici ho ripetuto ossessivamente per tutta la stagione calcistica appena conclusasi, quella che per l'appunto ha visto la mia squadra del cuore praticamente perfetta e tenuto conto che solo in due circostanze mi sono astenuto (la partita con il gol ingiustamente annullato al Milan e la sconfitta in finale di Coppa Italia con il Napoli) mi sono immediatamente riproposto di romperò le scatole questa sera, a chi di dovere, con i miei whatsapp.

Poi però mi sono anche chiesto, 
"Com'è possibile che nel 2012 siamo ancora qui a legarci alla scaramanzia, ai riti, alla ripetizione dei gesti propiziatori?"
Effettivamente, ragionandoci un pò su, la cosa è denigrante per chi ha un cervello che funziona. Legare alla ripetizione ossessiva di certe azioni la speranza che avvenga o meno quel che si desidera, non fa fare di certo una bella figura a chi si reputa non dico intelligente, ma perlomeno in grado di utilizzarlo il cervello.
Dev'esserci qualcosa di atavico in tutto ciò, qualcosa che affonda le sue radici in quel trapassato remoto della nostra razza e che ci ha condizionato a tal punto, da farci credere alla possibilità di condizionare il futuro semplicemente muovendoci o meno in un certo modo, vestendoci con lo stesso abito, essendo in pratica ripetitivi.

Giuro, il quesito in un qualche modo mi ha spiazzato e mi sono sentito un pò più stupido di quello che già non sono, perchè ho sempre cercato di affrontare gli eventi in maniera razionale e raziocinante, ma davanti a questa cosa mi sono sentito per un attimo inadeguato e devo essere sincero, questa cosa un pò mi scoccia, anzi non mi scoccia affatto solo un pò.

Il bello viene ora. Adesso come mi comporto? Se non invio i miei messaggi dall'inizio e la partita si mette male, poi so già che correrò al cellulare e inizierò a smanettare come un forsennato, vivendo bella speranza di in un recupero e sentendomi certamente male se non dovesse andare come nei miei sogni, se invece inizio dal primo minuto a scrivere e va bene sarò portato a pensare che comunque sia quel rito funziona davvero, mentre se non dovesse funzionare, guardandomi domattina allo specchio non so se riuscirò a guardarmi negli occhi e non so se riuscirò poi a radermi correttamente, senza vedere il mio volto.

Ma è davvero poi così degradante essere almeno un pò superstiziosi?

Io, comunque sia, ho già deciso come mi comporterò durante la partita, ma sono aperto ai vostri suggerimenti....



6 commenti:

  1. TRATTO DA FACEBOOK

    Grazia D'urso io manco la guardo m'innervosisco troppo. mi sale uno stato d'ansia, faccio la spola tra una stanza e l'altra , facendo aventi indietro, ed ogni tanto dico: come stiamo?...(poi in dialetto Siciliano inizio a dire: vadda comu si fanu fari goal...magari poi glielo fanno davvero, e qualcuno mi urla dietro vattene sei una cucca...
    ahahahahahah..)

    RispondiElimina
  2. ti do una mano.
    Gira voce che la quadra per cui faccia il tifo, perda.
    Non ho guardato le partite fino ad ora, vedi infatti ha funzionato.
    Tu sei aperto ai suggerimenti, se volete io sono aperta a fornire il mio codice iban per eventuali versamenti, in cambio del mio astenermi questa sera a vedere la partita.

    u.v.s.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero anche questo, ad un certo punto mi dicesti che avresti fatto il tifo contro, proprio per non farmi perdere......

      Suggerimento accettato, invito raccolto e spero tu ti astenga dalla visione

      Elimina
  3. Com'è lo scongiuro che faceva Peppino De Filippo nelle vesti di Pappagone? "Aglio, fraquaglio, fattura ca nun quaglia, cap'alice e capa d'aglio. Tiè!!!" Con tanto di corna. Che ne dici?

    RosaEmme

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho il mio che è diverso, in questo caso, ma non dico per non fargli perdere la potenza evocativa :-)

      Elimina

Non saranno pubblicati:

* messaggi non inerenti al post
* messaggi totalmente anonimi (cioè senza nome e cognome o pseudonimo)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee


Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio (potete rispondere in calce al commento a cui volete fare riferimento)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.