Pagine



MI PRENDERO' CURA DI TUTTI I TUOI SOGNI


CINQUECENTOMILA








Qualche giorno dopo che quest'isola era nata, più o meno nel febbraio 2009, mi sono imbattuto in un blog monotematico che festeggiava le10.000 pagine visitate. Allora mi feci rapidamente due conti e pensai


"Semmai riuscirò a raggiungere quella cifra, dovrò davvero essere orgoglioso di quello che ho fatto, sarà davvero un risultato importante e da festeggiare"


Quel momento venne quasi a ridosso del primo compleanno del blog e devo essere onesto, chiesi ad una persona a me cara di essere colei che tagliava quel traguardo. Con il passare del tempo le visite quotidiane sono mediamente aumentate, tanto è vero che dopo un altro anno di vita, esse erano il doppio di quelle assommate precedentemente, ma più passava il tempo e maggiore era l'incremento, tanto è vero che nel giro di pochi mesi sono passato da 33.000 visite del gennaio 2011 alle 100.000 del 14 giugno 2011 e mantenendo quella media, nel giro di soli quattro mesi sono arrivato a quota 200.000 (14 ottobre 2011).
Ho creduto poi, al raggiungimento delle successive cifre pari, che non fosse più il caso di sottolineare la cosa come un evento, anche se dentro di me ero orgoglioso e raggiante per i risultati ottenuti.

Oggi no, oggi ve lo voglio dire, che sin dalla mattinata di ieri, questo blog ha sfondato quota 500.000 pagine visitate e questo mi rende davvero felicissimo.

Mi rende felice perché in quest'anno in cui abbiamo viaggiato a sei cifre, tanti nuovi amici si sono uniti a noi e tante nuovi voci arrichiscono il dialogo che si è creato su quest'isola. Mi rende felice perché in molti sono partecipi e spontanameante mi aiutano a redarre questo blog, con nuove idee. Ma soprattuto mi rende felice per Gavino, che per alcuni mesi è stato il fulcro intorno al quale è ruotato tutto e che oggi sta bene, anzi no benissimo.

Vi voglio anzi aggiornare sulle sue condizioni, perché non più tardi di alcuni giorni fa, ho avuto notizie sul suo stato di salute dalla madre, che mi raccontava dei responsi bellissimi, avuti dalle analisi che hanno fatto a Cagliari. Il bimbo cresce con la stessa media dei suoi coetanei, cosa di per se straordinaria, viste le cure a cui si sottopone e probabilmente già a settembre, dopo una nuova visita che effettueranno a Modena, sarà possibile una diminuizione dei dosaggi dei farmaci, ma la notizia straordinaria è che ha anche ripreso ad andare al mare e questa per me è vita.

Si, sono felice del nostro 500.000, ma sono estremamente contento, di aver dato il La a qualcosa di straordinario, che consente a quel piccolo angelo di essere sereno. 
Quindi permettetemi di omaggiarvi con una mia personale Standing Ovation e consentitemi di dirvi che vi voglio bene e sono enormemente orgoglioso di esservi amico, uno per uno.

Grazie di tutto


Il guardiano




P. S. Perdonatemi se nei giorni scorsi non ho risposto immediatamente ai vostri commenti, anzi li ho postati con colpevole ritardo. Ho problemi di connessione in mobilità, che comunque spero di superare a breve. 
Adesso però recupero il tempo perduto. Promesso.



32 commenti:

  1. complimenti , complimenti , complimenti di ♥..., sono contenta anche x Gavino che tutto va x il verso giusto.....baci baci e una mega abbraccio

    RispondiElimina
  2. Cosa penso? Che grande uomo,fortunata colei che ti ha!e se non l'hai.... fortunata chi ti avrà.
    :-)


    Nunù.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riporterò il tuo pensiero, quando succederà.

      Grazie Nunù

      Elimina
  3. Complimenti, Guardiano, sono felice per te.
    Sono stata fra gli ultimi, credo, ad approdare alla tua isola, l'ho trovata per caso, mentre ero in cerca di qualcuno o di qualcosa che mi aiutasse a distogliere la mente dai pensieri tristi che mi opprimevano le giornate.
    L'ho trovata e non sono più andata via e penso che il moltiplicarsi così rapido dei naufraghi sia dovuto al fatto che chi si è soffermato qui, poi, come me, non abbia più voluto andare via, perché ha capito che sei vero.
    Nel poco tempo che ho trascorso qui ho provato emozioni quali : tenerezza, commozione, nostalgia, allegria... perché, leggendo i tuoi post e guardando i tuoi video, mi sono intenerita, ho pianto, ho ripensato a persone e situazioni del passato, ho riso...
    Per questo non ho più cercato altrove e per questo ti ringrazio.
    Permettimi di dirti che "mi sono affezionata a te", non ti dico che ti voglio bene, perché c'è una "vecchia signora" che poi...... :-)
    Ciao
    RosaEmme

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono orgoglioso del vostro affetto.

      Baci

      Elimina
  4. TRATTO DA TWITTER

    Dominique Pompili ‏

    Complimenti e auguri di cuore...

    RispondiElimina
  5. Sorrido e ti auguro 500 000 di questi giorni sereni...

    nonnina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sorrido e ringrazio te e tuo marito, per avermi reso partecipe dell'esperienza di Gavino, ve ne sarò PER SEMPRE grato.

      Elimina
  6. TRATTO DA TWITTER

    SISSY

    Le cose fatte con il cuore hanno l effetto di un sasso lanciato nell acqua...LA SIS fiera di te

    RispondiElimina
  7. uffff volevo passare sotto tono, ma mi sento "tirare per la giacchetta" e così mi sento in dovere di dire qualcosa.
    Sarò noiosa, ma una fetta sostanziosa di questo numero mi appartiene per diritto di incompetenza. Quando ho incominciato a leggere questo blog in modo cronologico, non sapevo che esisteva la possibilità del segnalibro. Ridete pure, ma che ci volete fare, sono imbranata.
    Il sistema che usavo per continuare la lettura dei post era complesso e comportava l'apertura di alcuni di essi prima di poter accedere a quello a cui ero arrivata la volta precedente. Per questo motivo , dico che in realtà quei post io li ho visitati parecchie volte , facendo scattare il contatore.
    Noooo , dai. Confesso che non è merito mio questo traguardo, ci mancherebbe. Il merito è che questa è davvero un'isola accogliente, ci si sta bene, a parte il despota che ogni tanto fa capolino, ma in generale sta buono, buono davanti alla sua tastiera, non dà poi molto fastidio. Ci sono poi post a cui ci si affeziona, questo sì. Personalmente ne ho alcuni cari, che rileggo volentieri, anche senza suggerimento dell'odiato "clicca qui", il mio incubo.
    Caro (posso?) Guardiano, sono felice per te ,( so che gongoli ) ma stai sicuro che questo traguardo è meritato alla grande, altrimenti non saremmo qui a complimentarci con te, faremmo finta di niente, spiazzandoti.

    u.v.s.

    RispondiElimina
  8. No che non gongolo, al massimo pisolo, brontolo, di tanto in tanto mammolo e pure cucciolo, ma credimi non gongolo, ma sono si estremamente felice per tutto l'affetto che mi regalate.

    Grz a te cherie

    RispondiElimina
  9. tutta questa serie di nani per dire che sei un cucciolo in cerca di affetto, ma che spesso brontola ? Molto spesso!
    Aggiudicato! Soprattutto per il brontolo.
    Adesso dovremo veramente asciugare gli scogli, pettinare le alghe e massaggiare la spiaggia, l'isola si deve presentare al meglio e ,visto che il guardiano è un brontolone,ci dovremo sorbire noi naufraghi tutti i lavori e le critiche e la costante minaccia di sfratto.

    k.

    RispondiElimina
  10. Complimentissimissimi smack

    RispondiElimina
  11. Grazie Pina, non dimentico chi è stata in assoluto la prima persona in assoluto che ha visitato questo blog e ai tuoi complimenti ci tenevo, tantissimo.

    RispondiElimina
  12. Faccio l'appello di chi non PUO' mancare all'appuntamento con questo spazio e vedo che ancora due persone non si sono palesate.
    Potrei avermene a male, sappiatelo

    RispondiElimina
  13. Come "dai i numeri" tu... non li da' nessuno! :-)))
    Mi mancavano... ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come voi ben sapeta, quest'anno c'è stata la moria delle vacche, appunto, non mi distraete che ce l'ho tutta qui la risposta e sto facendo una sudata, per non smettere di sudare, perchè cinquecentomila visita sono tante e il nostro guardiano è un ragazzo serio, che scrive, che ha la testa al solito posto, cioè tra le nuvole e che un giorno dovrà prendersi una Laura, ma va bene anche una Lucia o una qualsiasi, tanto è ridotto male, poraccio.;.

      Ma si abbondiamo che poi dicono che siamo provinciali, anzi no, peggio che siamo i fratelli Capone.

      Ah, scusate "anonima" ma per andare, dove devo andare, sempre quella curva lì? quella che dicono sta da una parte e invece si trova da un'altra?

      Grazie sorella Capone, ci speravo commentassi, senza di te, questo spazio sarebbe stato di gran lunga diverso.

      Mi manchi

      Elimina
  14. Presto! Carta, calamaio e penna! ;-)
    Vengo qui... in questo blog... addirti... una parola... addirti
    che sì... tu sei un giovanotto, uno studente che studia
    e la laura qua te la sei gia' presa... (500.000 visite mica sono poche!!!!)
    ma tu sei anche uno che deve tenere la testa al solito posto,
    che non e' sulle nuvole, ma al solito posto e cioe' sul collo.
    Guarda che 700 mila lire, con 'sta moria di vacche, non sono mica poche. Io quasi quasi le prendo! ;-)
    E ti prometto che, se fai il bravo e tieni sempre la testa sul collo, quando vieni a Milano ti porto a vedere il Colosseo, sperando che non ci sia la nebbia... perche' a Milano quando c'e' la nebbia non si vede, e se non si vede non lo so se ci sara' la nebbia... ah ahhahahhh...
    Comunque... salutandoti indistintamente, ti mando un bacio (apro e chiudo la parente).
    Firmato: sorella Capone, che sarei io. :-)))))

    Sorella Capone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ma a me mezzacapa ha detto che a Milano fa un freddo caldo e noi ca volons savoir l'andress per il milione di visite, ci chiedevamo, per andare dove dobbiamo andare, per dove dobbiamo andare?
      Sai sorella capone è una cosa semplice.

      E poi, dimmi, se vengo a Milano, mi siedo lì, sotto al Colosseo, dove c'è la piazza centrale, tanto è sempre da là che devi passare, però lo giuro, se passa il maitre mi nascondo, perchè altrimenti quello me lo fa il servizio.....

      Elimina
  15. ... del quale non ci scorderemo piu'! ah ah ahahahaahh...

    Sorella Capone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e ho detto tutto..........

      anche se poi con sta storia del ho detto tutto, qui non si dice mai niente

      :-)))

      Elimina
  16. no! questo blog diventa sublime quando compare eretica e la sua verve. La sua complicità con il Guardiano, mi affascina ed insieme riuscite a raggiungere una comicità rara.
    Grazie a tutti e due, mi mancate tanto, oggi è un giorno felice.

    u.v.s.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è un gioco di rilanci, una sfida, che ci diverte e ci affascina.

      Massimo rispetto per eretica

      Elimina
  17. @U.V.S Grazie per il tuo affetto nei miei confronti... ma e' mal riposto ;-)
    ( e ho detto tutto!) ah ah ahahah...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo con te, affetto mal riposto nei suoi confronti e ho detto tutto :-)

      Elimina
  18. non credo proprio! vuoi una verifica?
    Lasciamo stare l'Invito a cena ormai mitico, prendiamo in considerazione questo post.
    Fino al tuo arrivo era un post così così (e smettila di protestare, Guardiano).
    Dunque un post così così, celebrativo e tutti a fare complimenti.
    Poi è arrivata Eretica come un fulmine a ciel sereno e tutto è cambiato, tutto a preso vita, anche quello stoccafisso del Guardiano.
    Non c'è niente da fare tu qui sei indispensabile, senza di te non lo si sopporta proprio!Lo stoccafisso !

    u.v.s.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma questo post non era nulla di che per scelta, oh uno che si vanta di 500.000 pagine visitate è di suo uno che ha poco da dire e poio ti voglio vedere ad essere aulico con i numeri?
      naaaaaaaa eretica ha solo risposto presente e credimi, se nn lo faceva, andavo lì, al colosseo a Milano, mi sedevo e l'aspettavo, tanto è da lì che prima o poi deve passare.

      Vi voglio bene, poco, ma vi voglio un mondo di bene.

      :-)

      Elimina
  19. Eggia'... prima o poi passavo sì.
    D'altronde non e' mica vero che "tutte le strade portano a Roma"???
    E quindi....
    Io a Roma ci devo andare prima o poi...(non a vedere il Colosseo, perche' quello e' a Milano)... ma un'altra cosa.
    Tu stai lì seduto... aspetta, che prima o poi passo... come quel famoso cadavere ;-)

    Sorella Capone

    RispondiElimina
  20. Già ti vedo in giro per Roma alla ricerca del Louvre per vedere il David e poi non contenta, cercare di raggiungere i buchi imperiali con una gondola, passando per Piazza di Spagna.......

    Ma io non sarò lì ad aspettarti, almeno, non aspetterò il tuo cadavere, perchè se un anno fa ho imparato a conoscere, apprezzare, ed amare Keats, questo lo devo a te che me lo hai segnalato e mai non vorrei vederti torto nemmeno un capello.

    Ribadisco, anche qui, semmai ce ne fosse bisogno, che ti voglio bene

    RispondiElimina

Non saranno pubblicati:

* messaggi non inerenti al post
* messaggi totalmente anonimi (cioè senza nome e cognome o pseudonimo)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee


Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio (potete rispondere in calce al commento a cui volete fare riferimento)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.