Pagine



MI PRENDERO' CURA DI TUTTI I TUOI SOGNI


ANGELI MALATI





Ogni bambino malato ha il diritto di essere curato, nel migliore dei modi e con tutto l'amore di questo mondo. 

Se qualcuno di noi viene a conoscenza di una situazione dove necessita il suo aiuto per uno di  questi angeli e non si adopera al massimo delle proprie possibilità, non è degno di essere chiamato uomo.



DALLA CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI


Art. 3
Il Governo e i genitori devono fare quello che è meglio per tutelare il benessere del bambino;


Art. 6
Tutti devono riconoscere che hai il diritto di vivere;


E  ANCORA OGGI



SAKINEH NON DEVE MORIRE

9 commenti:

  1. art. 32 cost. : "La repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività e garantisce cure gratuite agli indigenti" parole guardiano... solo parole purtroppo...

    RispondiElimina
  2. Noi che siamo uomini ABBIAMO IL DOVERE MORALE DI FARE I FATTI

    RispondiElimina
  3. Si, ma non dovrebbe nemmeno essere un dovere... morale o giuridico che sia... dovrebbe essere un atto spontaneo dettato dalla coscienza e dall'amore che un uomo dovrebbe essere in grado di provare senza neanche pensarci...

    RispondiElimina
  4. Quando si parla di bambini che siano malati o no, la cosa mi tocca in particolar modo. Odio le ingiustizie su di loro... e devo dire che sono tante. Come si può essere indifferenti, sono daccordo che chi non si adopera per aiutarli non è degno di essere chiamato uomo, ma purtroppo queste persone esistono e sono tante. L'indifferenza trovo che sia terribilmente immorale, ma per fortuna esistono persone come noi. Complimenti Guardiano per il post .Un saluto di cuore a tutti.

    Sisto

    RispondiElimina
  5. Sisto, questo post nasce da una situazione che poi spiegherò bene nei prossimi giorni. So che ho potrò contare su di tee tu come ben sai, potete contare su di me.

    RispondiElimina
  6. Non avevo dubbi, grazie ancora.
    Sisto

    RispondiElimina
  7. SI Silvietta purtroppo le cure gratuite agli indigenti stanno diventando sempre più rare e indisponibili, anche per i casi più gravi.
    E sempre più spesso si è costretti a ricorrere
    alla buona volontà degli uomini di cuore, in grado di immedesimarsi nelle situazioni altrui,
    e dando la loro piena disponibilità per quello
    che ognuno di noi è in grado di fare.
    Anchio reputo l'indifferenza immorale,e personalmente per chi si volta dall'altra parte
    provo solo pena,
    neanche rabbia quella sarebbe
    dargli troppa importanza.

    nonnina

    RispondiElimina
  8. Io neanche pena nonnina, non provo nessun sentimento per queste persone.
    Penso che la loro presenza equivalga alla loro assenza.
    E credo che non ci sia cosa peggiore di non esistere pur esistendo.
    Solo questo mi sento di dire riguardo alcune persone che adottano determinati comportamenti.
    Per il resto, visto che siamo in tema, mando un bacio immenso al piccolo Gavino e ti ringrazio per l'impegno che ci stai mettendo. Se non fosse per te questa iniziativa non esisterebbe nemmeno. Vedrai che la faremo, ne sono sicura :)
    Buona giornata nonnina.

    RispondiElimina
  9. Siete il più bel gruppo di amici e di amiche che potessi mai trovare

    RispondiElimina

Non saranno pubblicati:

* messaggi non inerenti al post
* messaggi totalmente anonimi (cioè senza nome e cognome o pseudonimo)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee


Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio (potete rispondere in calce al commento a cui volete fare riferimento)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.