Pagine



MI PRENDERO' CURA DI TUTTI I TUOI SOGNI


45505 - VOGLIAMO ZERO




Sul mio blog mi sono più volte interessato a tutti i problemi che in qualche modo si possono dire connessi ai bimbi che soffrono e ai modi che abbiamo per alleviare le loro sofferenze. 
Da sempre poi, esiste uno spazio nella colonna di destra, che va oltre, è dedicato esclusivamente alle iniziative dell'UNICEF.

Tante volte abbiamo fatto dei versamenti con un sms a loro favore, oggi vi chiedo di andare oltre, di non spedire soltanto un messaggino che al costo di 2 euro ci lava la coscienza dai rimorsi, ma vi invito a rendere quanto più virale possibile quest'impegno.
Condividete quest'idea su twitter, su facebook, tra le persone, non fermiamoci al semplice gesto meccanico, ma impegniamoci, portando a nostra volta qualcun'altro a partecipare. 

Questo post, sarà reinserito in rete più volte, sino al 28 maggio, anche a costo di sembrare ancora più ridicolo di quanto non sono, però lo farò, perchè anche un solo sms in più è importante.

Fatelo anche voi, se volete 0









Ovviamente, non si chiede di contrubuire, se prima non lo si è fatto e la schermata di sopra vi dimostra che il mio primo sms è già partito.





2 commenti:

  1. Ecco lo sapevo ti ci metti anche tu stamani ho pagato bollette,ho regalato ad una giovinetta 89enne il mio lavoro,il topolino per il dentino del mio piccolo mostro ma!!
    ma come si fà a dire di no a due occhioni così!!
    namastè
    nonnina

    RispondiElimina
  2. Mi è arrivato l' sms di ringraziamento per la donazione e la parola 'vaccinare' mi ha fatto pensare ad alcuni articoli sulle case farmaceutiche che producono vaccini,e al loro mercato! Mi auguro che chi offre la sua faccia e la sua popolarità per queste campagne
    abbia modo di accertarsi della destinazione e utilizzo di questo denaro! è un loro dovere!!
    Io ai miei mostri ho fatto fare solo i vaccini obbligatori,un pò diffido per istinto! e quando
    ho chiesto a due giovani che avevano un banchetto per la raccolta Unicef quale fosse il criterio con cui si capiva che quel bambino denutrito poteva sopportare un vaccino mi hanno mostrato un braccialetto in plastica CHE SERVIVA A MISURARE LA GROSSEZZA DELLE BRACCIA per dire che non era denutrito :-(
    ne nata una discussione sul fatto che forse prima dei vaccini ci vuole più il cibo e acqua e affetto.........
    Quindi GIGI, ELENA, LINO,ORLANDO,ALBERTO
    SPERO CHE PRIMA DI PUBBLICIZZARE GLI AIUTI,vi siate informati
    quelli potrebbero essere i nostri figli!!!!
    nonnina

    RispondiElimina

Non saranno pubblicati:

* messaggi non inerenti al post
* messaggi totalmente anonimi (cioè senza nome e cognome o pseudonimo)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee


Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio (potete rispondere in calce al commento a cui volete fare riferimento)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.