Pagine



MI PRENDERO' CURA DI TUTTI I TUOI SOGNI


PIANGO







Io di solito non scrivo post di sabato mattina.

Io di solito non sono in giro per lavoro di sabato mattina.

Io di solito compro la Gazzetta dello sport il sabato, sempre dallo stesso giornalaio

Questa mattina, tutte e tre le cose sono capitate alla rinfusa ed io ho dentro un tumulto dovuto ad un'emozione e la devo scrivere.

Ho appena fatto colazione e mi rendo conto che per distrazione ho saltato il mio appuntamento settimanale con sport week, l'inserto della Gazzetta. Avviso chi è con me, che torno a piedi in ufficio e mi avvio

Lungo la strada, proprio di fronte al giornalaio, vedo lo stesso anziano signore, che sono già tre giorni che ho notato. E' vestito sempre nello stesso modo, non troppo elegante, ma nemmeno sciatto, disteso su una panchina, la mano sotto la testa a mo di cuscino, aria distinta.
Mi sono chiesto, sin dalla prima occasione se era o meno un barbone, se in qualche modo era uno sfortunato, ma la faccia non dico rasata, ma nemmeno barbuta, l'aria comunque sia pulita, mi hanno lasciato il dubbio.

Oggi era di nuovo lì, stessa panchina, stessa posa, stessi abiti e la mia incapacità ad approcciare la cosa. Mi nasce un magone immenso. Entro, io e i miei dubbi dal giornalaio, chiedo della Gazza, pago e mi trattengo un secondo in più per dare un'occhiata alle riviste, la copertina de l'Espresso di questa settimana, merita da sola, parla di disagi e disadattati a quest'Italia che impoverisce.

Il giornalaio, un ragazzo sulla trentina, mi precede verso l'uscita e dice sull'uscio

"Sta arrivando, ho chiamato al bar, ma il ragazzo era da solo. Tra poco ti portano la colazione"

e lo ripete una seconda volta e lo ripete una terza volta, mentre io esco e vedo

Non era rivolto ad una ragazza, non era rivolto ad un amico, stava parlando con quell'uomo e io ho capito. Ho capito che esistono ancora persone di cuore, che fanno del bene senza sbanderiarlo. Che esistono persone in difficoltà, con una dignità immensa e non chiedono, ma per fortuna ottengono. Esistono al mondo persone con un cuore

Piango.

Piango calde lacrime di emozione, piango perchè la cosa non mi ha colpito, ma scombussolato, piango e non so quando riuscirò a smettere

Perdonatemi questo sfogo, ma avevo bisogno di scriverlo, di parlarne, perchè noi che siamo fortunati, non dobbiamo pensare sempre solo alle sciocchezze che la vita ci offre, dovremmo, potremmo fare sempre qualcosa di più, se ci impegnassimo un attimo, a volte basta una colazione a fare felice un uomo. 







6 commenti:

  1. Mi sa che stamattina siamo in tanti a piangere ... sono letteralmente sconvolta per cosa è accaduto stamattina a brindisi, quei poveri ragazzi ma che vigliaccheria è mettere una bomba davanti a una scuola. Ma che gente è ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho letto solo dopo i fatti, quella che nasceva sott buoni auspici si è trasformata in una bruttissima giornata

      Elimina
  2. Parole e fatti che riescono a scaldare il cuore. Mi piace.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questi sono dei post che non vorrei mai scrivere, però purtroppo la vita ci riserva tante emozioni nasconderle sarebbe delittuoso

      Elimina
  3. Caro guardiano,c'è sempre da imparare nella vita...come diceva De Filippo,"gli esami non finiscono mai..."ma c'è anche chi vuol rimanere ignorante a vita,lì applicherei la legge del taglione,indipendentemente dal ceto sociale e religione di appartenenza...ahimè sono cristiana e devo perdonare...Dio perdona io non lo so...
    in questo momento prego x la giovane 16enne,per i suoi cari...
    ciao mio Guardiano,piccolageisha triste...
    ciao a tutti i naviganti....

    RispondiElimina

Non saranno pubblicati:

* messaggi non inerenti al post
* messaggi totalmente anonimi (cioè senza nome e cognome o pseudonimo)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee


Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio (potete rispondere in calce al commento a cui volete fare riferimento)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.