Pagine



MI PRENDERO' CURA DI TUTTI I TUOI SOGNI


NEWS - Bestie e non uomini





Da Repubblica.it del 23 Giugno 2011



NYAKIELE (Sud Kivu) - Ancora violenze, saccheggi, incendi e razzie di bestiame. Ancora assalti e stupri di massa di donne, bambini e uomini. Dopo un periodo di relativa tranquillità, dal sud del Kivu, regione dell'estremo oriente della Repubblica Democratica del Congo (Rdc), giungono denunce impressionanti di violenze nei confronti della popolazione civile.



Per continuare la lettura  clicca qui 





E  ANCORA OGGI





SAKINEH NON DEVE MORIRE

3 commenti:

  1. No, non è vero, gli animali non si fanno male tra di loro, senza senso.
    Solo a noi razza evoluta ci riesce così bene.

    RispondiElimina
  2. No.... non e' possibile commentare una notizia del genere.... :((((((((
    Lascia senza fiato... e senza parole.... parole che abbiano un senso....
    e ti senti cosi'
    impotente
    impotente
    impotente
    impotente
    impotente
    impotente

    CAZZOFOTTUTISSIMOCAZZO!!!!!!

    ...da restare atterrita...
    Cosi'.

    :'(

    Eretica

    RispondiElimina
  3. Avevo ruotato attorno a questo post, il titolo
    mi aveva 'impaurito',non riesco a corazzare i
    miei 'anticorpi difensori',
    e queste notizie
    sono sempre dolore e rabbia che cresce.

    ricordando Vittorio Arrigoni ho voglia di dire
    restiamo umani.

    nonnina

    RispondiElimina

Non saranno pubblicati:

* messaggi non inerenti al post
* messaggi totalmente anonimi (cioè senza nome e cognome o pseudonimo)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee


Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio (potete rispondere in calce al commento a cui volete fare riferimento)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.