Pagine



MI PRENDERO' CURA DI TUTTI I TUOI SOGNI


IMPRESSIONI DI FINE SETTEMBRE





E' una sera come ce ne sono tante altre a fine settembre, ma una serie di considerazioni, anche abbastanza banali, si mettono in fila una dopo l'altra e vengono a galla per tenermi compagnia......


Questo è davvero un mese molto particolare. 

Inizia quando ancora possiamo tranquillamente tuffarci a mare per un bel bagno ristoratore e termina che ci vede indossare un giubbino per proteggerci dal fresco della sera. Arrivano le prime vere piogge, alcune delle quali anche abbastanza intense, a tal punto che si staccano dai rami un bel po' di foglie e la cosa peggiore è che la luce del giorno diminuisce dratiscamente. 

Inutile girarci intorno, questi sono segnali inconfondibili. Ci stiamo avviando verso il cambio di stagione. 

E' in pratica il perfetto contrario di quello che accade ad aprile, quando torna il bel tempo stabilmente e inizia il risveglio dei sensi. Ecco, qui tutto si fa quiescenza, tranquillità e per chi come me è felicemente costretto a lavorare all'aperto, per chi come me vive di luce, è il periodo più triste dell'anno.

Come le piante, io mi nutro di luce. Ho bisogno del sole, per rendere al meglio e quindi questa graduale, ma costante diminuzione, mi scombussola, altera l'approccio che ho con il mondo che mi circonda, mi ritrovo ad essere meno me stesso del solito.

In questo periodo dell'anno mi accorgo di essere molto più cupo del normale, quasi tenebroso, come se i cambiamenti li avvertissi sulla pelle, li vivessi sul mio umore e nel mio rapporto con le persone. E' una considerazione che faccio da anni, ma non me ne ricordo quasi mai prima che succeda, in maniera tale da poterla poi prevenire, da potermi preparare e così mi ritrovo a che fare sempre con qualche muso lungo, di cui sono colpevole .

Sarà che settembre è un po' una propagine dell'inverno all'inizio dell'autunno, fatto sta che non riesco mai a goderne appieno, mi è davvero difficile viverlo serenamente. Questi 15/20 giorni, sono per me sempre i peggiori di tutto l'anno solare.

Che noia.

Voglio la primaveraaaaaaaaaaaaaa










E  ANCORA OGGI


SAKINEH NON DEVE MORIRE

7 commenti:

  1. Siamo in due!!! Mi assale un senso di tristezza infinita uffi :((( Grazia

    RispondiElimina
  2. Per fortuna poi arriva novembre e anche il buio si fa norma

    RispondiElimina
  3. Condivido pienamente le tue impressioni, voglio la primaveraaaaaaaaaaaaaaaa!!!!grrrrrrrrrrrrr..un bacione,Eyes..

    RispondiElimina
  4. Avevo appena 15 anni quando tornavo da scuola e appena finito di pranzare m'intanavo nella mia camera per studiare... forse.. e subito quel disco in vinile ( che tempi ) della PFM rimbombava senza tregua.... e mia madre continuava a ripere " studia, studia, studia e ancora studia........

    Sisto

    RispondiElimina
  5. Penso che il mio post, è stato una buona scusa, per poter riascoltare questo pezzo stupendo della PFM

    RispondiElimina
  6. Guardiano hai proprio ragione....
    Settembre e' un mese ibrido....
    Non e' piu' estate... ma non e' ancora autunno...
    non fa' caldissimo... ma nemmeno freddo...
    non e' ne' carne , ne' pesce....
    Un mese "senza personalità" mi verrebbe da dire...
    E' un mese che un po' assomiglia a gennaio.... dove tutto ricomincia... la ripresa del lavoro... la scuola... i buoni propositi... domani comincio ad andare in palestra.... domani smetto di fumare.... quelle cose li! :)))....
    le stesse bestemmie sulla solita tangenziale che fino a due mesi fa era semi-vuota...
    rimandare il cambio delle coperte...e intanto dormire con la felpa e i calzini....
    Insomma... settembre si potrebbe anche cancellare, fosse per me, e passare direttamente a ottobre.
    Perche' a ottobre puoi finalmente dire "E'autunno" :)))
    E l'autunno e' bellissimo... e' un tripudio di colori... e' la pioggerella fine fine...o quella battente senza tregua....
    E' la gioia di rientrare a casa e trovare un caldo tepore che ti avvolge....
    E' introspezione.... ...malinconia...calma...pace....
    E' ombre lunghe...colori tetri e cieli plumbei...
    Una meraviglia direi!!! :)))
    E poi smettiamola di dire che in autunno le foglie ingialliscono....
    perche' in autunno.... le foglie si tingono d'oro!!! ;)))... e' una delle prime cose che ci insegnano alle elementari.... :)))
    Basta solo un po' di poesia.... come in tutte le cose. :)))
    Ciao Guardiano... tenebroso!

    Eretica

    RispondiElimina
  7. Da settembre in poi, tutti i mesi pari, sono mesi che mi vedono cmq sia sereno, sono quelli dispari che nn riesco proprio digerire :-))

    RispondiElimina

Non saranno pubblicati:

* messaggi non inerenti al post
* messaggi totalmente anonimi (cioè senza nome e cognome o pseudonimo)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee


Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio (potete rispondere in calce al commento a cui volete fare riferimento)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.