Pagine



MI PRENDERO' CURA DI TUTTI I TUOI SOGNI


COLLEZIONE SOLARE 2011 - Standby





PRIMA PUBBLICAZIONE MAGGIO  2011


C' è poi il momento in cui il cervello va in standby.

Non ce lo hai messo tu, non avevi la necessità che fosse così, si è posto da solo nella modalità pausa e a te, francamente, sta bene così.

Forse il motivo è che sono le 6 e 20 e non è che poi ci sia in giro qualcosa in grado di attirare l'attenzione, oppure il merito (o la colpa) è del fatto che percorri la stessa strada di sempre, senza altre auto intorno, illuminata da uno splendido sole che in questo modo ti promette una vera giornata di primavera.
Fatto sta, che il corpo è si desto, ma la mente non l'ha proprio sentita la sveglia e dorme ancora, beatamente.

Poi improvvisamente succede un qualcosa, dalle casse dello stereo vengono fuori delle note che hai già sentito centinaia, anzi no, migliaia di volte, ma è come se in questo momento fossero nuove di zecca e ti poni al loro ascolto regalandogli il massimo dell'attenzione, proprio come se fosse la prima di volta.
Inizia il cantato e le parole scorrono lentamente dentro di te, pervadono il tuo corpo  e dalla notte dei tempi riaffiorano ricordi, immagini quasi dimenticate del tuo passato, che si uniscono a frammenti di emozioni intense, componendo un collage fatto da pezzi di vita, ed è così che sboccia inatteso un antico sorriso.

La voce ha iniziato da sola a seguire le parole e solo adesso, ti rendi conto che hai parcheggiato l'automobile al solito posto. 
Si, ma quando è successo? Perché da 5 minuti non sei più nel presente, la mente vaga libera nella vita che vivevi 20 anni fa e poi 10 anni fa e poi ancora e ancora. Quel cervello che fino a poco fa era assopito, adesso si dimena invasato e va spasso nel tuo passato, sovrapponendo sensazioni a sensazioni, in un turbinio multicolore e multiforme, che altri non è che il tuo IO più intimo, che ha così preso forma e sostanza.

Adesso è lì con te, al tuo fianco e ti fa compagnia.

La musica finisce, la giornata ha inizio, ma mi sa che oggi sarà davvero difficile ritrovare la giusta concentrazione.








SAKINEH NON DEVE MORIRE

Nessun commento:

Posta un commento

Non saranno pubblicati:

* messaggi non inerenti al post
* messaggi totalmente anonimi (cioè senza nome e cognome o pseudonimo)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee


Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio (potete rispondere in calce al commento a cui volete fare riferimento)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.